Monza, D’Errico: “Il debutto in B con questa maglia una grande emozione. Con Berlusconi e Galliani si sono aperte prospettive impensabili”

Monza

D’ERRICO MONZA – D’Errico, capitano del Monza, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport, soffermandosi in particolar modo sulla splendida cavalcata dei brianzoli che cullano il sogno Serie A. Ecco le sue parole, raccolte da monza-news.it:

Il primo giorno che ho messo piede a Monzello non avrei mai immaginato quello che mi sarebbe successo nel giro di pochi anni. Non è stato tutto semplice. La prima stagione di Serie D siamo andati al di sotto delle aspettative, chiudendo a metà classifica. Poi da lì è stato tutto un crescendo: l’arrivo di Berlusconi e Galliani ha poi aperto prospettive impensabili. L’esordio con la SPAL è stata una grande emozione, prima di mettere il piede in campo mi sono passati davanti agli occhi tutti i momenti della mia carriera. Per me il Monza è tutto e non potevo sognare il debutto se non con questa maglia. E’ una gioia che dedico ai tifosi, e poi alla mia famiglia, alla mia fidanzata e chiaramente a tutti i grandi professionisti con cui ho lavorato in questi anni. Ma sia chiaro che non mi sento arrivato: con la nostra proprietà bisogna sempre pensare a vincere e voglio sfruttare questa grande opportunità”.

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.