Brescia, Donnarumma mette nel mirino gli imperatori del gol

Donnarumma Brescia

DONNARUMMA BRESCIA – Se il Brescia è primo in classifica, parte del merito è di Alfredo Donnarumma. L’attaccante campano, dopo la splendida stagione all’Empoli in coppia con Caputo, non sembra volersi fermare e risponde sul campo a suon di goal. 19 reti in 18 gare disputate con le Rondinelle. Media di 1,05 gol a gara. In estate le Rondinelle hanno detto addio al tanto amato Airone Caracciolo, che nel frattempo, con gli ultimi gol realizzati a Salò, ha raggiunto quota 200 reti in carriera, ma Donnarumma non lo sta facendo rimpiangere. Il bomber di Corini, ora mette nel mirino i grandi attaccanti che detengono il primato di reti in B. In particolare: Toni, 30 reti col Palermo nel 2003/04 (B a 24 squadre); Bucchi, 29 reti col Modena nel 2005/06 (B a 22 squadre); Ferrante, 26 reti col Torino nel ’98/’99 (B a 20 squadre). Lo stesso Toni non ha dubbi: “Dirà la sua anche in A. E che feeling con Torregrossa”.

FONTE: Gazzetta dello Sport

Brescia, Donnarumma mette nel mirino gli imperatori del gol ultima modifica: 2019-02-08T11:16:36+02:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.