Entella e Caputo sempre più secondi, Brescia annichilito 4-0

Con 22 punti a certificare una meritatissima seconda posizione in classifica, è la Virtus Entella la squadra rivelazione di questo primo scorcio di Serie B. La squadra di Chiavari, incitata dal pubblico del Comunale liquida il Brescia di Christian Brocchi con disarmante semplicità. La stessa con cui Francesco Caputo vede la porta: l’ex prima punta del Bari è a sua volta secondo solo a Pazzini nella graduatoria cannonieri con le sue 9 reti. Periodo di grazia che si conferma tale per il bomber anche in virtù dell’assist fornito al minuto 9 ad Ammari che apre il sipario dello show della banda di Breda, chiuso all’88’ da Tremolada, il cui atto più succoso consiste proprio nella sua straripante doppietta siglata nei primi venti minuti della ripresa.

VIRTUS ENTELLA-BRESCIA 4-0

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keita; Belli (12′ st Sini), Troiano, Moscati; Ammari (14′ st Tremolada), Masucci, Caputo. (Paroni, Gerli, Costa Ferreira, Cutolo, Bendetti, Di Paola, Beretta). All.: Breda.

BRESCIA (4-3-1-2): MInelli; Untersee, Somma, Calabresi, Coly; Sbrissa (1′ st Rosso), Pinzi, Martinelli; Crociata (17′ st Camara); Caracciolo, Torregrossa (1′ st Vassallo). (Arcari, Lancini, Rossi, Ndoj, Modic, Fontanesi). All.: Brocchi.

ARBITRO Sacchi di Macerata

RETI pt 9′ Ammari; st 1′ e 20′ Caputo, 43′ Tremolada.

Entella e Caputo sempre più secondi, Brescia annichilito 4-0 ultima modifica: 2016-10-29T16:56:31+00:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *