A De Luca risponde Taugourdeau: Entella-Trapani termina 1-1

ENTELLA TRAPANI – Al rientro dalla sosta, la Serie B torna in campo. L’Entella ha raccolto solo 2 punti nelle ultime 4 gare, mentre il Trapani è riuscito a vincere solo una gara e naviga nei bassifondi della classifica. Pronti via e su una punizione di Taugourdeau, svetta Pettinari, perso dai radar difensivi, e sfiora la rete. Risponde l’Entella con De Luca prima ed Eramo poi ma Carnesecchi è attento. Al 24′ De Luca va via ad un uomo e mette dentro per Morra che ci prova di tacco, respinge la difesa. Al 41′ i padroni di casa vanno avanti: De Luca riceve sulla trequarti un preciso lancio effettuato da Paolucci, stoppa a seguire e si presenta a tu per tu col portiere avversario, freddandolo quindi con un preciso tiro diagonale. 1-0.

Nella ripresa l’Entella insiste. Al 50′ Sala serve Morra, ma la sua girata termina a lato. Al 53′ ci prova lo stesso Sala ma Carnesecchi dice no. Al 66′ l’arbitro fischia un rigore per gli ospiti per fallo netto di Chiosa su Nzola. Dagli 11 metri va Taugourdeau che batte Contini. 1-1. All’80 gli ospiti sfiorano il colpaccio, Scaglia sfiora un eurogol da posizione defilata, e la palla si stampa all’incrocio dei pali. Sul capovolgimento di fronte, De Luca sfiora il palo. Nel finale le emozioni non si arrestano. All’86’ Schenetti di testa ad un metro dalla porta coglie la traversa. Pochi minuti dopo contropiede del Trapani, ma Scaglia calcia debole tra le braccia di Contini. Termina così, le due squadre lottano con ardore ma devono accontentarsi del pari.

 

TABELLINO DEL MATCH

MARCATORI: De Luca al 41′, Taugourdeau (r) al 66′.

AMMONITI: Jakimovski, Del Prete, Pettinari, Nzola (T); Pellizzer, De Luca (E).

Virtus Entella (4-3-1-2): Contini; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Sala; Eramo, Paolucci, Nizzetto; Schenetti; G. De Luca, Morra.

Trapani (4-3-3): Carnesecchi; Del Prete, Fornasier, Pagliarulo, Jakimovski; Moscati, Taugourdeau, Aloi; Tulli, Pettinari, Nzola.

A De Luca risponde Taugourdeau: Entella-Trapani termina 1-1 ultima modifica: 2019-10-19T16:58:11+01:00 da Pasquale Ucciero
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Esso è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.