ESCLUSIVA PSB – Foggia, Floro Flores piace ma non mancano altre piste. Idea Cocco: le ultime

tifosi-foggia

FLORO FLORES COCCO FOGGIA – Il Foggia continua nella ricerca di un centravanti da regalare al tecnico Gianluca Grassadonia. Nonostante la buona prestazione (condita da gol, seppur inutile ai fini del risultato), di Gabriele Gori (calciatore sul quale i Satanelli punteranno con insistenza nel corso della stagione, dato che è apprezzato dal tecnico e dai dirigenti per le sue importanti qualità), gli uomini di mercato dei rossoneri, coadiuvati dall’allenatore, vedono necessario un ulteriore innesto per il reparto offensivo. Motivo per il quale, secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, sono diversi i profili valutati.

Diversi sono i nomi già noti, come Matteo Ardemagni e Andrej Galabinov. Senza dimenticare Antonio Floro Flores, circa il quale è giusto dedicare qualche parola in più, dato che è la voce di mercato più recente: l’attaccante attualmente in forza al Chievo Verona piace, ma la trattativa è ancora nella fase iniziale, ed è quindi errato parlare di affare in dirittura d’arrivo o comunque in stato avanzato. Le parti stanno lavorando, quella per il nativo di Napoli è un’operazione che potrebbe andare in porto dato che vi è il gradimento sia del calciatore che del Foggia, ma bisogna trovare l’intesa totale tenendo conto di ogni fattore che potrebbe influenzare la fumata bianca finale.

Non è finita qui dato che, come dicevamo, la squadra di mercato dei rossoneri, capitanata dal DS Nember, valuta molteplici obiettivi: tra questi anche Andrea Cocco del Pescara che, nonostante abbia segnato nel match di Coppa Italia vinto dagli abruzzesi contro il Pordenone, è seguito da diverse compagini, tra cui proprio il Foggia.

Situazione, quella legata al futuro attaccante dei pugliesi, che sarà sicuramente soggetta ad aggiornamenti, ma la volontà è chiara: il mercato del Foggia non è assolutamente chiuso.

 

ESCLUSIVA PSB – Foggia, Floro Flores piace ma non mancano altre piste. Idea Cocco: le ultime ultima modifica: 2018-08-07T18:19:37+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.