Foggia-Brescia: le ultime dai campi

foggia

FOGGIA – Non recupera Agazzi, out anche lo squalificato Deli. Sul binario di sinistra ci sarà Kragl, in stato di grazia e autore di una pirotecnica doppietta contro il Carpi. Probabile chance da titolare per Scaglia, che dovrebbe agire in mediana insieme ad Agnelli e Greco. Gerbo a destra, nella linea difensiva a tre dovrebbe rientrare Loiacono, reduce dalla squalifica e pronto a coadiuvare Tonucci e Camporese. In attacco spazio al solito tandem Nicastro-Mazzeo.

BRESCIA – Noie al ginocchio per Okwonkwo, costretto al forfait. Recuperano in extremis Caracciolo e Gastaldello, in dubbio alla vigilia per fastidi muscolari. Sarà proprio l’Airone a guidare il reparto offensivo dei lombardi. Alle sue spalle Torregrossa, spalleggiato da Furlan ed Embalo. Confermato il duo Martinelli-Tonali a metà campo, Coppolaro e Curcio i due terzini. Somma e Minelli occuperanno gli ultimi due slot vacanti.

 

PROBABILI FORMAZIONI

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Tonucci, Camporese, Loiacono; Gerbo, Agnelli, Greco, Scaglia, Kragl; Nicastro, Mazzeo. A disposizione: Tarolli, Noppert, Figliomeni, Zambelli, Martinelli, Rubin, Celli, Calabresi, Ramé, Fedato, Beretta, Duhamel, Floriano. Allenatore: Giovanni Stroppa.

BRESCIA (4-2-3-1): Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Curcio; Martinelli, Tonali; Furlan, Torregrossa, Embalo; Caracciolo. A disposizione: Pelagotti, Meccariello, Longhi, Cancellotti, Ndoj, Bisoli, Spalek, Cortesi. Allenatore: Roberto Boscaglia.

Foggia-Brescia: le ultime dai campi ultima modifica: 2018-02-24T09:27:51+02:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.