Foggia, contro la Pro Vercelli per la tranquillità in classifica

foggia

Dopo il brusco KO subito a Parma, riprende allo Zaccheria il cammino del Foggia per conquistare quei punti necessari in vista del fatidico traguardo dei 50 punti in classifica.

Avversaria di turno, la Pro Vercelli di mister Grassadonia.

Entrambi gli allenatori, nel corso della stagione, sono passati dal modulo 4-3-3 a quello 3-5-2 ma con evidenti risultati differenti. Se infatti Stroppa è in una situazione di classifica tutto sommato tranquilla, la squadra piemontese si trova invischiata in piena lotta retrocessione con appena 30 punti.

Nel Foggia mancherà sicuramente lo squalificato Loiacono ed il suo ruolo molto probabilmente sarà ricoperto da Martinelli. Anche Gerbo sembra favorito rispetto al rientrante Zambelli. È vero che Stroppa ha pensato ad un turn over ma siamo convinti che voglia provare a cambiare qualcosa quando l’avversario sarà l’Empoli piuttosto che la Pro Vercelli, ritenendo la gara di stasera molto più importante rispetto a quella da disputare il giorno di Pasquetta, non foss’altro per il confronto con una diretta concorrente.

Grassadonia, avrà da risolvere il problema attacco considerando l’assenza di due punte fondamentali come Raicevic e Kanoutè.

Queste quindi potrebbero essere i due schieramenti:

Foggia: Guarna; Tonucci, Martinelli, Camporese; Gerbo, Agnelli, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Nicastro

Pro Vercelli: Pigliacelli; Alcibiade, Gozzi, Bergamelli; Ghiglione, Germano, Vives, Castiglia, Mammarella; Morra, Reginaldo

Mimmo Attini

Foggia, contro la Pro Vercelli per la tranquillità in classifica ultima modifica: 2018-03-29T18:09:32+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.