Galano decide il derby: Vicenza-Verona 1 a 0

Nebbia ed emozioni nel derby veneto tra Vicenza e Verona vinto dagli uomini di Bisoli grazie ad una rete di Galano nella ripresa.

I ritmi sono subito infernali al Menti ed i padroni di casa si mostrano pimpanti sull’asse Bellomo-Galano che punge a più riprese la difesa scaligera: la risposta dei gialloblù è affidata a Luppi che con un diagonale chiama Benussi all’intervento. Dopo alcuni minuti giocati a ritmi elevati le squadre si assestano su un equilibrio che, solo alcune azioni potenziali sfumate, cercano di spezzare.

Ripresa a ritmi blandi e difese poco impegnate in una nebbia che costringe l’arbitro Nasca attorno all’ora di gioco a sospendere la partita per qualche minuto. Al 69′ esplode il Menti: l’azione si sviluppa sulla destra e, arrivata sui piedi di Galano, viene scagliato in porta dall’ex Bari che porta in vantaggio i suoi. Sino alla fine del match le emozioni scarseggiano e sono gli uomini di Bisoli a sfiorare il raddoppio più degli uomini di Pecchia a cercare il pareggio.

Vicenza – Hellas Verona 1-0

MARCATORI: Galano (VI) al 69′

VICENZA (4-2-3-1): Benussi; Pucino, Adejo, Esposito, D’Elia; Urso, Rizzo; Vita (dal 46′ st Orlando), Bellomo, Giacomelli (dal 85′ Zaccardo); Galano.

A disposizione: Dani, Bogdan, Renny, Zivkoc, Cernigoi, Fabinho, H’Maidat. Allenatore: Pierpaolo Bisoli.

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; Zaccagni, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Fossati, Valoti (dal 72′ Zuculini); Luppi (dal 60′ Bessa), Ganz, Siligardi (dal 81′ Cappelluzzo).

A disposizione: Coppola, Boldor, Troianiello, Maresca, Fares, Riccardi. Allenatore: Fabio Pecchia.

ARBITRO: Luigi Nasca di Bari

AMMONITI: Fossati, Valoti, Pucino, Bessa, Bellomo, Zaccagni

 

 

 

Galano decide il derby: Vicenza-Verona 1 a 0 ultima modifica: 2016-12-10T17:49:15+00:00 da Roberto Rocco
Ciao sono Roberto, ho 20 anni e studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *