ESCLUSIVA PSB – Angelozzi: “Spezia, ecco il nostro obiettivo. Balata e Gravina artefici della ripartenza, sull’algoritmo…”

GUIDO ANGELOZZI SPEZIA ESCLUSIVA – Direttore Generale dello Spezia, Guido Angelozzi ha costruito una squadra che per gran parte del campionato ha espresso un calcio spumeggiante incontrando i pareri positivi di tutti gli addetti ai lavori. La nostra redazione lo ha contattato in esclusiva per un parere sulla ripresa del campionato.

La Serie B riparte e, salvo qualche dichiarazione fuori dal coro, il fronte delle 20 squadre è sempre stato compatto. Quanto è stato importante? 

“La linea percorsa da Gravina, cioè quella della ripresa, è stata sposata in pieno da Balata che ha cavalcato l’idea di attendere per poi ripartire. Tutti i Presidenti si sono adeguati a Gravina e Balata e gran parte del merito della ripartenza va a loro. Con tanta fatica, perché ci sono stati momenti di tensione, siamo riusciti con questa benedetta ripartenza”.

In caso di imprevisti, si applicherà l’algoritmo che deciderà una classifica ponderata. Che idea ha in merito a questo strumento?

“Gravina vuole far finire tutti i campionati professionistici sul campo ma gli imprevisti del virus hanno imposto la formulazione di un Piano A, B e C e questo lo ritengo giusto. In questo momento la cosa principale è partire così come sono partite le industrie. Se ci dovessero essere intoppi legati al virus la colpa non sarà di nessuno e bisognerà accettare quello che sarà, Come movimento calcio siamo in buonissime mani ossia quelle di Gravina”.

Lo Spezia è in piena zona playoff: qual è l’obiettivo dei liguri?

“Il nostro obiettivo è quello di fare più punti possibili e poi vedere dove ci ritroviamo a fine campionato. Benevento a parte, le altre, dal Crotone fino al decimo posto, ci sono tutte squadre che possono aspirare sia al secondo posto che ai posti per i playoff. Sono tutte compagini attrezzate così come lo siamo noi che abbiamo una buona rosa. Questo campionato di 10 partite è paragonabile ad un Mondiale o ad un Europeo: chi saprà gestire meglio lo stress mentale e fisico di giocare ogni 3 giorni può aspirare a qualcosa di importante”.

ESCLUSIVA PSB – Angelozzi: “Spezia, ecco il nostro obiettivo. Balata e Gravina artefici della ripartenza, sull’algoritmo…” ultima modifica: 2020-06-02T12:21:47+02:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.