Un gran gol di Iemmello gela il “Picco”: 2-2 tra Spezia e Perugia

Iemmello Foggia

SPEZIA PERUGIA – Partita vibrante quella che mette di fronte lo Spezia di Italiano al Perugia di Oddo. Gli ospiti passano in vantaggio al 6′ con Bonaiuto, che lanciato da Carraro, fredda Krapikas di punta. 0-1. Azione simile poco dopo con Dragomir che lancia ancora Bonaiuto in profondità, ma è bravo il portiere a chiuderlo. Lo Spezia non sta a guardare. Al 23′ gol di Capradossi, che su una punizione insidiosa di Bartolomei, si fionda sulla respinta del portiere e insacca. Al 30′ rigore per le Aquile: fallo di mano di Dragomir. Dal dischetto va Matteo Ricci, tiro imparabile nel sette. Vicario non ci arriva. Rimonta completata. 2-1. Nel finale di tempo occasioni per Kouan e Falcinelli, non concretizzate. Nella ripresa, ci prova Delano al 49′ e al 53′ ma Vicario dice no. Ancora il numero 1 umbro è bravissimo al 61′ su tiro di F.Ricci. Il Perugia non si arrende e trova la rete allo scadere: su cross vagante di Bonaiuto si avventa il neoentrato Iemmello, con la sua botta che si spegne sotto la traversa. 2-2. Un punto a testa per entrambe.

 

TABELLINO DEL MATCH

MARCATORI: Bonaiuto al 6′, Capradossi al 23′, M.Ricci (r) al 30′, Iemmello al 92′.

AMMONITI: Mora (S); Rosi, Nzita, Carraro, Dragomir (P).

Spezia (4-3-3): Krapikas; Vignali (46′ Ramos), Terzi, Capradossi, Bastoni; Bartolomei, M. Ricci (81′ Benedetti), Maggiore (62′ Mora); F. Ricci, Gyasi, Delano.

Perugia (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Nzita; Kouan, Carraro, Dragomir (70′ Fernandes); Buonaiuto; Falcinelli (63′ Iemmello), Capone (82′ Melchiorri).

Un gran gol di Iemmello gela il “Picco”: 2-2 tra Spezia e Perugia ultima modifica: 2019-09-21T17:17:59+02:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.