Il Foggia gioca bene ma non riesce a battere il Pescara. Allo Zaccheria finisce 1 a 1

Nel giorno in cui la Curva Nord Franco Mancini festeggia i suoi quindici anni, il Foggia non riesce ad andare oltre l’1-1 contro il Pescara. Padalino lancia la formazione vista a Palermo, con Loiacono al posto dell’infortunato Ngawa e Deli al posto di Gerbo. Pillon invece lancia il tandem d’attacco formato da Monachello e Mancuso.
Parte bene il Pescara ma il Foggia riesce a prendere le misure e diventa padrona del campo e allo scadere del primo tempo va in vantaggio con un bel tiro a giro di Ciccio Deli. Nella ripresa i Satanelli vanno vicino al raddoppio con una bella girata di Iemmello che sbatte sul palo ma è il Pescara a trovare la rete con un rigore guadagnato e realizzato da Mancuso. Nel finale entrambe le squadre cercano la vittoria ma il risultato non cambia. Finisce in parità ed il Foggia perde l’occasione di accorciare sul Cosenza, sconfitto a Livorno.

Il Foggia gioca bene ma non riesce a battere il Pescara. Allo Zaccheria finisce 1 a 1 ultima modifica: 2019-02-10T17:00:44+02:00 da Mario Marino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.