Inzaghi saluta Venezia: “Non so se andrò in A, ma i ragazzi l’avrebbero meritata”

Nel corso della conferenza stampa odierna Filippo Inzaghi ha ufficializzato il suo addio al Venezia dopo due anni all’insegna di strepitosi traguardi raggiunti. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni, raccolte da Trivenetogoal.it“Due anni fa mi bastarono cinque minuti di dialogo con Perinetti per decidere di scendere in Lega Pro: qui sapevo di poter lavorare come piace a me. Da oggi le nostre strade si dividono, ma nessuno potrà cancellare ciò che si è fatto insieme. Per quanto riguarda il futuro non so se andrò in A, perché ho detto al mio avvocato che le squadre interessate avrebbero dovuto aspettare la conclusione dei play-off, ma sono certo che i miei ragazzi l’avrebbero meritata.”

Inzaghi saluta Venezia: “Non so se andrò in A, ma i ragazzi l’avrebbero meritata” ultima modifica: 2018-06-11T19:16:11+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.