Lecce, La Mantia: “Siamo un gruppo unito, Mancosu fa la differenza. Dormire prima dello Spezia? Impossibile

LA MANTIA LECCE SPEZIA – In vista della gara con lo Spezia, decisiva per la promozione, DAZN ha realizzato un’intervista con l’attaccante del Lecce Andrea La Mantia.

“Sicuramente sono maturato tardi, anche a causa degli errori che ho commesso. Col mio carattere ho faticato a emergere subito, la mia carriera ha cambiato piega da quando mi sono fidanzato. Da neopromossi una promozione varrebbe doppio, sarebbe il giusto premio per una città che merita la Serie A: stiamo facendo il massimo per sognare noi e far sognare loro. Non riesco a dormire adesso, figuriamoci la notte prima della partita. Il telefono non lo spegnerò, perché pensare unicamente alla gara potrebbe essere controproducente. Il nostro gruppo è molto unito anche fuori dal campo e questo ovviamente si nota sul rettangolo verde: siamo molto uniti e i risultati dipendono anche da questo. Mancosu è il calciatore che ci ha permesso il vero salto di qualità, tutti noi ruotiamo attorno a lui. La Serie A mi risulta ancora un traguardo impensabile, non so dire cosa sarei disposto a fare per centrarla. Dopo anni di e questi ultimi in B, si realizzerebbe un sogno fino a poco tempo fa insperato.”

Lecce, La Mantia: “Siamo un gruppo unito, Mancosu fa la differenza. Dormire prima dello Spezia? Impossibile ultima modifica: 2019-05-10T09:00:16+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.