La Pro Vercelli si conferma in grandissima forma. Stoppato il Bari di Colantuono

La Pro Vercelli ospita il Bari nel consueto sabato di cadetteria. Gli uomini di Longo arrivano da sei risultati utili consecutivi e non vogliono di certo fermarsi al cospetto dei galletti che stanno facendo benissimo, ma che, fuori dalle mura amiche, non trovano continuità di risultati. Partita bloccata sino alla metà del primo tempo in cui si registra una grande quantità di studio da parte delle due formazioni. I primi sussulti arrivano dopo la prima metà della prima frazione di gioco e sono colorati biancorossi, prima Brienza e poi Parigini tentano di riempire la rete difesa da Provedel senza grossi risultati. Il momento chiave del match è però il 31′: Palazzi da fondo campo protegge palla e serve a centro area Emmanuello che indisturbato segna il gol che porta in vantaggio i piemontesi. Ancora in attacco il Bari con Salzano ma nulla di fatto. Il primo tempo si conclude sull’1-0 per i padroni di casa. Da sottolineare il cambio per infortunio a fine primo tempo dei pugliesi costretti a sostituire Brienza. Nella prima parte della ripresa occasione da una parte e dall’altra ma senza impensierire troppo gli estremi difensori. La partita si avvicina sempre più alla conclusione senza particolari emozioni. Pro Vercelli-Bari termina 1-0.

PRO VERCELLI – BARI 1-0

TABELLINO

PRO VERCELLI (3-5-2): Provedel; Luperto, Bani, Legati, Berra, Emmanuello, Vives, Palazzi, Eguelfi; Aramu, Bianchi. All. Longo

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Capradossi, Moras, Daprelà; Macek, Romizi, Salzano; Brienza, Raicevic, Parigini. All. Colantuono

ARBITRO: Pinzani della sezione di Empoli

La Pro Vercelli si conferma in grandissima forma. Stoppato il Bari di Colantuono ultima modifica: 2017-04-01T17:40:53+02:00 da Roberto Rocco
Ciao sono Roberto, ho 20 anni e studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.