L’Ascoli è salvo: retrocede l’Entella

Tifosi Ascoli

Dopo ben quattro anni di Serie B, l’Entella saluta il campionato cadetto dopo il doppio 0 a 0 contro l’Ascoli. Una partita ricca di tensione e si nota sin dal primo minuto che la posta in palio è altissima. Nel primo tempo difatti non ci sono occasioni da gol degne di nota, mentre nel secondo la voglia di trovare il vantaggio della squadra di Volpe rende più vivo il match, favorendo però la squadra di Cosmi che spesso e volentieri si è avvicinata al gol. Il sogno di gloria della squadra ligure si sono spente al minuto 94, quando Aramu non riesce a colpire bene un pallone in area piccola servito da Pellizzer. Dopo 5 minuti di recupero fatti in apnea, Cosmi e la sua panchina sono esplosi ed hanno festeggiato la permanenza in Serie B insieme ai propri tifosi.

L’Ascoli è salvo: retrocede l’Entella ultima modifica: 2018-05-31T22:33:33+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 22 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.