Le decisioni del Giudice Sportivo: 10 gli squalificati, 2 giornate a Baraye

Ecco il comunicato ufficiale del Giudice sportivo della Serie B.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
BARAYE Bertrand Yves (Parma): condotta gravemente antisportiva per avere, al 51° del secondo tempo, quale calciatore in panchina, afferrato il collo di un calciatore della squadra avversaria, senza procurargli danni fisici.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
KUPISZ Tomasz Mateusz (Cesena): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
DI CESARE Valerio (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
GHIGLIONE Paolo (Pro Vercelli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
INSIGNE Roberto (Parma): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
LAVERONE Lorenzo (Avellino): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
PADELLA Emanuele (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PERROTTA Marco (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quindicesima sanzione).
TROEST Magnus (Novara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
VITIELLO Roberto (Ternana Unicusano): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DIRIGENTI
AMMENDA DI € 3.000,00 CON DIFFIDA
FOSCHI Rino (Cesena): per essere, al 44° del secondo tempo, non in distinta, entrato sul terreno di giuoco per protestare nei confronti del Quarto Ufficiale; per avere, inoltre, al 50° del secondo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti della panchina della squadra avversaria; infrazione quest’ultima rilevata dal collaboratore della Procura federale; recidivo.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA
TREOSSI Fiorenzo (Cesena): per avere, al 44° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

AMMENDA DI € 1.500,00 CON DIFFIDA
FAGGIANO Daniele (Parma): per avere, al 50° del secondo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti della panchina della squadra avversaria; infrazione quest’ultima rilevata dal collaboratore della Procura federale; recidivo.

 

SOCIETA’

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. CESENA per aver omesso di impedire l’ingresso in campo di un sostenitore della propria Società il quale contestando platealmente l’operato degli Ufficiali di gara appoggiava le mani sul capo di un Assistente, senza alcuna conseguenza.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. FROSINONE per avere suoi sostenitori, al 22° e al 23° del secondo tempo, intonato un coro insultante nei confronti di un calciatore della squadra avversaria.

Le decisioni del Giudice Sportivo: 10 gli squalificati, 2 giornate a Baraye ultima modifica: 2018-05-08T17:51:47+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.