UFFICIALE – Il Cosenza ha la sua punta: è Gianluca Litteri

LITTERI COSENZA UFFICIALE – La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Gianluca Litteri, proveniente dalla Società Venezia FC. Il calciatore, nato a Catania il 6 giugno 1988, ha firmato un accordo fino al 30 giugno 2021. L’attaccante ha iniziato la carriera in Serie D nelle file del Giarre, dove, a soli 17 anni, viene notato dall’Inter, che lo acquisisce per il proprio Settore Giovanile. Nella cantera nerazzurra Litteri milita per due anni vincendo sia il Campionato Primavera 2006/2007 che il Torneo di Viareggio 2008. Nell’anno successivo il trasferimento in prestito allo Slavia Praga, con la squadra ceca si laurea campione nazionale. Rientrato in Italia il club nerazzurro lo gira nell’ordine al Vicenza nel 2009/2010, alla Salernitana nel 2010/2011 e alla Ternana subito dopo. Le fere lo riscattano conquistando, anche grazie ai suoi gol, la promozione in Serie B. Al termine della stagione calcistica 2013/2014, dopo aver raggiunto quota 100 presenze con la casacca rossoverde, viene ceduto alla Virtus Entella, rimanendo comunque nella serie cadetta. Una breve esperienza con i liguri prima di terminare la stagione a Latina. Inizia nel 2014/2015 la sua avventura a Cittadella, dove si fermerà per tre anni andando a segno ben 34 volte in 90 partite. Nel mese di gennaio 2018 passa a far parte dell’organico del Venezia e realizza 7 reti condensate nella seconda metà di stagione. Da oggi si unisce al branco!

 

Fontewww.ilcosenza.it

UFFICIALE – Il Cosenza ha la sua punta: è Gianluca Litteri ultima modifica: 2019-01-31T16:35:16+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.