Juve Stabia, Mastalli: “Rientrerò a gennaio-febbraio. Avevo bisogno di venire al Menti”

MASTALLI JUVE STABIA – Non può battagliare con la sua Juve Stabia a causa di una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio, per la quale è stato operato, ma Alessandro Mastalli non ha abbandonato le Vespe e, da vero capitano, ha assistito al Menti all’importante vittoria casalinga contro il Pordenone. Ecco le sue dichiarazioni in zona mista raccolte da vivicentro.it: “Devo dire che sono felicissimo e contento perchè meritavamo la vittoria e questa grande prestazione. Sono contento perchè è stato il mio esordio al Menti in questo campionato. Purtroppo non ho potuto giocare ma sono stato felice perchè ho potuto festeggiare insieme ai nostri tifosi. Ho dato una mano rispetto alle precedenti gare perchè stare insieme alla squadra può dare un ottimo segnale. Il campionato è difficile, avevamo bisogno dei tre punti. Avevo bisogno di venire al Menti perchè avevo bisogno di stare con la squadra e in mezzo ai tifosi. Le tempistiche per il mio ritorno parlano di gennaio-febbraio. Bisogna fare le cose con calma e senza fretta e purtroppo sono cose che capitano. Ma sono certo che tornerò più forte di primaA livello mentale è una vittoria importante. Avevamo bisogno di queste due vittorie di fila: è importante da un punto din vista psicologico anche perchè ora saremo più sereni per poter affrontare altre partite importanti e difficili che ci aspettano nelle prossime giornate“.

Juve Stabia, Mastalli: “Rientrerò a gennaio-febbraio. Avevo bisogno di venire al Menti” ultima modifica: 2019-10-20T11:39:02+01:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.