Match pirotecnico tra Ternana e Venezia, la decide Domizzi al 93′

Ternana-Venezia – Termina con il successo del Venezia nei confronti della Ternana il match andato in scena in questo pomeriggio di Serie B. La gara si conclude sul punteggio di 3 a 2 per gli ospiti. Nella prima frazione di gioco è il Venezia a partire subito forte e a trovare il gol del vantaggio al 2′ con Zigoni. La Ternana prova a reagire, ma non trova varchi nella retroguardia del Venezia e, gli ospiti in contropiede sfiorano due volte il gol del raddoppi, prima con Del Grosso e poi con Zigoni. La prima frazione di gioco termina dunque con i veneti in vantaggio 1 a 0. Nella ripresa la Ternana attacca nel tentativo di pareggiare i conti, ma i rossoverdi si complicano da soli le cose con Plizzari che spedisce la palla nella propria porta, dopo una carambola con More. La Ternana non si abbatte e risponde colpo su colpo, trovando anche il gol che accorcia le distanze all’83’ con Montalto. Ma la rimonta si concretizza 40 secondi dopo: Defendi recupera palla e scarica per Varone che dal limite dell’area calcia di potenza e batte Audero per il gol del pari. Nel finale succede quello che non t’aspetti, il Venezia con orgoglio si butta in avanti per riprendere una partita che si avviava sulla parità e Domizzi, sugli sviluppi di un corner gira in rete il gol del definitivo 3 a 2 in un match che si è infiammato negli ultimi dieci minuti.

Match pirotecnico tra Ternana e Venezia, la decide Domizzi al 93′ ultima modifica: 2017-09-30T16:57:47+00:00 da Francesco Liccardo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.