Benevento, tra Kapustka e la cessione di Billong: l’altra faccia del mercato

benevento

MERCATO BENEVENTO – Quello del Benevento è stato un mercato da assoluto protagonista, vista la caratura dei calciatori arrivati in Campania. L’obiettivo è quello di tornare subito in Serie A, categoria nella quale il presidente Vigorito, nel prossimo futuro, vorrà cercare di riscattare la stagione passate, dove le ombre sono state molte e le luci poche. Per il numero uno dei Sanniti e il direttore sportivo Pasquale Foggia non mancheranno però rimpianti in termini di trattative, come apprendiamo quest’oggi da “Il Mattino“. Il primo profilo ad essere citato è quello di Bartosz Kapustka, trequartista polacco classe ’96 che le Streghe erano vicine a prelevare dal Leicester. Il talento aveva anche svolto le visite mediche a Villa Stuart, ma la trattativa con le Foxes è saltata a causa di un mancato accordo circa costi e modalità del trasferimento. Per ciò che concerne la cessione di Jean-Claude Billong, apprendiamo che era stato trovato l’accordo con i turchi del Bursaspor ma, a seguito dell’impossibilità di arrivare a Lorenzo Ariaudo, che il Frosinone non ha voluto cedere, ecco che i campani hanno preferito tenere il franco-camerunense.

Benevento, tra Kapustka e la cessione di Billong: l’altra faccia del mercato ultima modifica: 2018-08-18T11:17:57+01:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.