Perugia, Nicolussi Caviglia: “Ho subito preso in considerazione questa opportunità”

NICOLUSSI CAVIGLIA PERUGIA – Hans Nicolussi Caviglia, talentuoso centrocampista classe 2001 passato dalla Juventus al Perugia, è stato presentato quest’oggi alla stampa. Ecco le sue dichiarazioni che apprendiamo attraverso il video pubblicato dal club umbro sui propri canali ufficiali: “Siamo arrivati da poco (accanto a lui c’era Fulignati, ndr) ma già sento di essere entrato nell’ottica della squadra. Il potenziale è buono ma allo stesso tempo ci sono margini di miglioramento, il mio obiettivo personale è quello di dare giorno dopo giorno il miglior contributo per fare in modo che la squadra raggiunga quanto prefissato, mentre per quanto concerne quelli di gruppo, tornando al potenziale di cui parlavo poc’anzi, ritengo che possano essere molto buoni. 

Mi sento prevalentemente una mezzala, destra o sinistra è indifferente. La duttilità è una cosa importante, soprattutto in un tipo di calcio come quello del nostro allenatore. Bisogna saper fare cose diverse in base alla situazione. Credo di poter occupare tutti e tre i ruoli del centrocampo che il mister ha intenzione di mettere in campo.

Ringrazio tantissimo la Juventus che mi ha formato ma ugualmente il Perugia per l’opportunità che mi ha dato. Ho imparato da tutti, calciatori e staff, nell’ultimo anno in particolare da Pjanic, che stimo tanto come calciatore e dal quale ho ricevuto tanti consigli. 

Appena ho avuto l’opportunità Perugia l’ho subito presa in considerazione, mi piaceva molto l’idea perché so che questa piazza è molto importante e la società spesso punta sui giovani. Inoltre condivido molto il pensiero calcistico del mister, ritengo mi si adatti molto bene. Ai tifosi del Perugia prometto impegno giornaliero, mi sto appassionando a questa maglia. Darò il massimo in allenamento, ma le scelte le farà il mister e, qualora dovesse decidere di puntare su di me, mi farò trovare pronto.

Allegri? Ho avuto un buon rapporto con il mister, allenarsi con la prima squadra è stato importante, ho imparato tanto, avendo giocato tre volte con loro ho avuto modo inoltre di mettere in modo quanto appreso. Sono molto più maturo grazie a questa esperienza“.

Perugia, Nicolussi Caviglia: “Ho subito preso in considerazione questa opportunità” ultima modifica: 2019-09-11T17:32:35+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.