Novara, Boscaglia: “Domani vogliamo vincere. Fattore campo da sfruttare”

Roberto Boscaglia, allenatore del Novara, ha parlato della prossima sfida che attende i suoi, di scena nella giornata di domani contro l’Ascoli tra le mura amiche. Ecco quanto apparso sul sito ufficiale della società piemontese: “Siamo una squadra che sta crescendo, stiamo costruendo. Il progetto va avanti ed è lungo. Vogliamo vincere domani, non pensiamo troppo oltre. Non possiamo fare scalette perché giochiamo le prossime 3 gare su 4 in casa. Insistiamo sulla voglia e sulla prestazione, domani cambieremo marcia.
Non abbiamo mai avuto scoramento, siamo convinti di quello che facciamo e i ragazzi lo sanno, nessuno ci ha mai messo sotto e continuiamo a percorrere il nostro cammino, basta poco a cambiare una stagione. 
Guardo la prestazione, non possiamo guardare solo i risultati, siamo convintissimi di quello che facciamo. Domani non ci sarà Galabinov? Nel nostro percorso abbiamo pensato a tante alternative. Abbiamo un gruppo completo. Corazza-Sansone-Di Mariano… Gli attaccanti hanno tutti caratteristiche diverse.
Viola per noi è un giocatore importante, abbiamo un centrocampo di valore. Ascoli? Gara dura, venderanno cara la pelle ma anche noi siamo pronti. Cacia e Giorgi non saranno della gara? Proprio per questo l’Ascoli darà ancora di più, per sopperire a queste due assenze. Sia io che i ragazzi vogliamo vincere e per farlo dobbiamo giocare un bel calcio. Si potrebbe anche vincere giocando male ma accadrebbe una o due volte. Noi sappiamo invece che la base per vincere è il gioco. Quando ci sarà da ciabattare un pallone lo faremo con la massima cattiveria…”.

Novara, Boscaglia: “Domani vogliamo vincere. Fattore campo da sfruttare” ultima modifica: 2016-10-07T15:22:54+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *