Il Novara espugna il campo del Brescia. Non buono l’esordio di Marino

Brescia

Vediamo le formazioni ufficiali. Caracciolo non è ancora a pieno regime e va in panchina, davanti nel Brescia ecco allora Ferrante e Rinaldi. Nel mezzo c’è Martinelli e non Ndoj. Corini si adatta allo schema avversario: 3-5-2, dietro Mantovani guida la difesa. Davanti spazio alla linea verde con i guizzi di Chajia e Da Cruz.
Un primo tempo soporifero e privo di occasioni. Brescia e Novara rientrano negli spogliatoi con il punteggio ancora bloccato sullo 0-0, accompagnate dai fischi del Rigamonti, tutt’altro che soddisfatto dello spettacolo offerto fin qui. Tutti i tifosi si aspettano che i prossimi quaranticinque giri di orologio possano cambiare la tendenza vista fin qui. Il gol per il Novara arriva al 69′ grazie a Di Mariano (Stupendo il lavoro di rifinitura eseguito da Da Cruz. L’attaccante attacca il centro e appoggia basso sulla destra, dove arriva Di Mariano dimenticato da Longhi. Destro potente che passa tra le gambe di Minelli e si insacca in rete). Il Brescia ci prova più volte con Gastaldello soprattutto nelle.ultime battute di gioco ma il Novara espugna 0-1 il campo del Brescia grazie alla rete messa a segno da Di Mariano a metà ripresa. Non è buono l’esordio sulla panchina lombarda per mister Pasquale Marino.

Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.