Spezia, cambiamenti nell’organigramma: Angelozzi direttore tecnico

ORGANIGRAMMA SPEZIA CALCIO – Arrivano importanti aggiornamenti sul fronte organigramma dello Spezia. Cambiamenti che non risultano essere solo formali, come raccontano i colleghi di cittadellaspezia.com: Guido Angelozzi abbandona il ruolo di direttore generale per sposare un ruolo a lui storicamente più consona, quella di direttore tecnico, che gli permetterà ora di poter gestire la direzione sportiva e tutta l’area, per l’appunto, tecnica.

Il presidente rimane Stefano Chisoli, così come non varia la composizione del CdA per quanto riguarda Peri, Cuttica, Coari e il vicepresidente Corradino. Una menzione particolare per Nicolò Peri, che sarà il riferimento di una rinnovata direzione operativa, oltre a diventare capo dell’area amministrativa. A lui il compito di monitorare conti e bilanci, supervisionare la segreteria amministrativa e gestire i rapporti con la Lega, oltre a partecipare agli appuntamenti federali. L’ultimo arrivato Mauro Ferrara, con un passato tra Inter e Milan, guiderà la direzione organizzativa. al suo fianco il responsabile infrastrutture Riccardo Lazzini e lo SLO Luca Maggiani.

Per concludere, Ferrara avrà la competenza su Picco, Ferdeghini e Follo, senza dimenticare i rapporti con le amministrazioni pubbliche. Conferme per Gianluca Parenti alla comunicazione e Lorenzo Ferretti al marketing.

Spezia, cambiamenti nell’organigramma: Angelozzi direttore tecnico ultima modifica: 2019-10-12T18:06:18+01:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.