Perugia, Dezi: “Vorrei la Serie A con questa maglia. Bucchi, che carattere”

Nonostante sia in Umbria da pochi mesi, è un Jacopo Dezi davvero ben inserito e soddisfatto quello che si racconta ai microfoni del sito di Gianluca Di Marzio. Queste le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista classe ’92 di proprietà del Napoli ed evidenziate da PianetaSerieB.it: “Sono concentrato solo sul Perugia, vorrei davvero raggiungere la Serie A con questa maglia. Il Napoli? Lo seguo con affetto, cantare ‘Un giorno all’improvviso sotto la curva’ di certo non mi dispiacerebbe, chiaramente in futuro. Sarri mi ha aiutato molto, è un maestro e con lui sono cresciuto, ma mi trovo davvero bene con mister Bucchi. Mi ha aiutato il fatto di conoscerlo già, di sapere già che mi trovavo dinanzi una persona umile ma dal carattere forte. Quando giocava nel Napoli, viveva nell’hotel dove noi ragazzi più giovani eravamo in convitto“. Gruppo unito quello umbro: “Scherzosi, determinati, siamo così e ci troviamo davvero bene. Una volta a settimana andiamo a cena insieme. Chi paga? Due-tre persone alla volta, non vedo l’ora tocchi a Brighi e Bianchi così gli lasciano ‘na bella mazzata”. Piccola parentesi sull’idolo, che non poteva non essere lui: “Hamsik. Amico e calciatore al quale mi ispiro, è fortissimo, credo sia il numero uno nel nostro ruolo”.

Perugia, Dezi: “Vorrei la Serie A con questa maglia. Bucchi, che carattere” ultima modifica: 2016-11-02T20:02:25+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *