Perugia e l’harakiri di Ottobre, quale futuro per i biancorossi?

perugia tifo

In seguito all’inaspettata débâcle interna contro il Cesena, Federico Giunti, allenatore del Perugia, è stato esonerato tramite l’intervista televisiva rilasciata dal responsabile dell’area tecnica Goretti. L’annuncio era nell’aria, in quanto la dirigenza umbra non ha gradito la crisi di risultati e di gioco che ha coinvolto i biancorossi in questo mese di Ottobre. Da possibile sorpresa in lotta per la promozione diretta, il Perugia è scivolato al quindicesimo posto, in compagnia di altre squadre stazionate a quota 13 punti.

La squadra biancorossa sta vivendo un totale black out da circa un mese, infatti questo periodo negativo è iniziato con la sconfitta esterna a Brescia, datata 30 Settembre. La partita successiva contro la Pro Vercelli, è stata senza dubbio quella che ha certificato la crisi, ben cinque le reti subite in questa partita casalinga, episodio che, evidentemente, ha fatto perdere l’entusiasmo ad una squadra con ambizioni di classifica elevate come il Perugia. Nelle successive partite contro avversari sicuramente alla portata, come Foggia, Spezia e Cesena, sono arrivate altre sconfitte altisonanti che hanno ingigantito il vortice nero su cui la squadra perugina è scivolata.

La compattezza difensiva delle prime giornate è sparita, così come si è assottigliata la grande forza offensiva capitanata dalle prestazioni del talento Han. A proposito del coreano, la crisi della squadra ha influito e ha coinciso con il momento negativo del ragazzo, autore di una sola rete nelle ultime cinque partite, dato deludente analizzando il rapporto presenze-marcature delle primissime giornate. Che il Perugia sia Han dipendente? Questo al momento è difficile saperlo, pur avvicinandosi alla realtà.

Adesso, il futuro del Perugia passa dalla scelta del nuovo allenatore: diversi i nomi che sono circolati nelle ultime ore, tra cui Breda e Oddo. Cosmi è uno dei favoriti, ma il nome che circola con più insistenza è sicuramente quello di Stellone, autore di grandi imprese a Frosinone ma reduce dalla deludente esperienza al Bari nella scorsa stagione. Il tecnico romano rientra sicuramente tra i profili ricercati dalla dirigenza biancorossa per poter applicare una nuova identità vincente alla squadra. Dalla società arrivano le smentite di rito che lasciano spazio a possibili sorprese nelle prossime ore.

Perugia e l’harakiri di Ottobre, quale futuro per i biancorossi? ultima modifica: 2017-10-25T11:36:42+01:00 da Danilo Buonpensiero
Nato a Palermo nel 1996. Sin da bambino coltivo una passione immensa per il calcio e per tutto ciò che lo riguarda. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo. Il sogno nel cassetto si chiama giornalismo sportivo. Redattore per Pianetaserieb.it dal 2017

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.