Il Pescara cade in casa, la Salernitana è corsara all’Adriatico

Tutto pronto all’Adriatico per la sfida tra il Delfino e i granata guidati da Giampiero Ventura. Al 6′ brutto fallo di Busellato su Cicerelli, e si infortuna. L’arbitro lo ammonisce. Entra Kastanos ed esce proprio Busellato. Al 9′ sul calcio di punizione palla in area pericolosa ma nessun giocatore della Salernitana conclude verso la porta. Al 19′ gran destro di Maistro, Fiorillo manda in corner. Esce per la Salernitana Cicerelli, entra Kalombo. Al 25′ tentativo di Lombardi con un rasoterra dalla destra, il portiere del Pescara respinge di piede. Due minuti dopo nuovo inserimento esterno di Lombardi, ancora una conclusione rasoterra ma la palla finisce fuori. Al 39′ ammonito Jaroszynski per una trattenuta su Memushaj che stava entrando pericolosamente in area. Al 41′ Galano conclude in porta, Micai respinge. Due minuti dopo sempre Galano entra in area e salta il portiere, palla che attraversa l’area piccola ma non trova nessun giocatore biancazzurro pronto a buttarla in rete. AL 44′ Kastanos dal limite, palla rasoterra fuori senza problemi per Micai. Finisce in parità il primo tempo, giocato su buoni ritmi da entrambe le formazioni.

Al 1′ colpo di testa di Gondo su un calcio d’angolo, palla alta. Un minuto dopo Lombardi pericoloso, respinge Fiorillo. Al 49′ calcio di punizione per la Salernitana da ottima posizione. Sulla conclusione la palla carambola su Djuric che insacca alle spalle del portiere del Pescara: 1-0 per la Salernitana. Al 51′ Salernitana vicina al raddopio: grande azione di Kalombo, con Lombardi che spara una fucilata dal limite, palla di poco fuori. Al 53′ arriva il raddoppio dei campani: su un cross in area, allontana Drudi e destro di Lombardi: palla che rimpalla ancora una volta su Djuric che manda nuovamente in rete: 2-0 per la Salernitana. Al 55′ colpo di testa sopra la traversa per il Pescara con Drudi. Cambio nel Delfino: esce Palmiero entra Bocic. Al 60′ destro al volo di Maniero su cross di Galano, grande parata di Micai.Al 61′ rete del Pescara: Maniero conclude in area da pochi passi: 2-1 per la Salernitana. Ammonito anche Gondo per i granata. Al 68′ conclusione altissima di Dziczek. AL 70′ nuova occasione per i biancazzurri: conclusione di Kastanos dal limite dell’area e parata del portiere della Salernitana. Al 73′ cartellino giallo per Kalombo. Al 74′ clamorosa occasione mancata da Galano: su un ottimo suggerimento rasoterra di Machin, conclude altissimo da ottima posizione.Finisce il match: 2-1 per la Salernitana.

TABELLINO
PESCARA – SALERNITANA 1-2

Marcatori: 5’st Djuric, 9’st Djuric, 17’st Maniero

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Zappa, Drudi, Scognamiglio, Masciangelo; Busellato (9′ Kastanos), Palmiero (13’st Bocic), Memushaj; Galano (43’st Borrelli), Machin; Maniero.
A disp: Kastrati, Farelli, Del Grosso, Bruno, Bettella, Di Grazia, Crecco, Melegoni. All: Zauri

SALERNITANA (4-4-2): Micai; Cicerelli (20′ Kalombo), Migliorini, Jaroszynski, Lopez; Lombardi (48’st Hertaux), Akpa Akpro, Dziczek, Maistro; Gondo (32’st Giannetti), Djuric.
A disp: Vannucchi, Billong, Odjer, Jallow, Morrone, Pinto, Novella. All: Ventura

Arbitro: Minelli di Varese
Ammoniti: Busellato, Memushaj, Jaroszynski, Gondo, Kalombo, Giannetti

 

 

 

Il Pescara cade in casa, la Salernitana è corsara all’Adriatico ultima modifica: 2020-01-19T17:08:45+01:00 da Roberto Fabozzi
Ciao a tutti, mi chiamo Roberto e ho 22 anni. Da circa 3 studio Scienze della Comunicazione a Napoli. Fin da piccolo le mie più grandi passioni sono state la scrittura e il calcio, che nel percorso della mia vita mi hanno dato tante soddisfazioni e anche qualche delusione. Spero, attraverso PianetaSerieB, di restituire tutte le sfumature che questo meraviglioso sport sa regalare!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.