Pescara, Legrottaglie: “Cittadella squadra temibilissima. Dovremo essere bravi ad interpretare le varie fasi del match”

PESCARA LEGROTTAGLIE – Alla vigilia dell’anticipo contro il Cittadella che si disputerà domani sera all’Adriatico Nicola Legrottaglie, mister del Delfino, si è recato in sala stampa per presentare la difficile sfida contro i veneti. Ecco le sue dichiarazioni da PescaraSport24:

“Scognamiglio non sta bene, ha problemi alla schiena ed è più no che si. La mia idea è di non cambiare identità e quindi mantenere la difesa a tre, il dubbio è tra Del Grosso terzo centrale o uno dei giovani. Sceglierò domani.  Ellizande è pronto? Diventi pronto quando inizi a giocare, non ho problemi a far giocare uno che ha fatto poche partite in B. Il giovane può sbagliare qualcosa, ma bisogna avere pazienza. È bravo nella costruzione del gioco, se dovessi scegliere lui vorrò sfruttare questa caratteristica. Non ho mai visto nei duelli uno contro uno q campo aperto, ma in generale sotto questo profilo abbiamo quasi solo difensori di posizione. Ad ora il dubbio principale è tra Elizalde e Del Grosso al posto di Scognamiglio. Vorrei che tutti i giocatori si sentano parte del progetto, abbiamo iniziato da tre settimane e stiamo mettendo le fondamenta. Il primo ko? Gli incidenti di percorso e le pause ci possono essere in un percorso, ma la cosa importante è aver intrapreso il cammino giusto. Volevo fare una gara di contenimento all’inizio sulla loro aggressione per poi mettere più qualità al calar del ritmo. Le gare durano 90 minuti e le strategie cambiano in corso d’opera. Bruno è stato uno dei migliori in campo, è parte del progetto e ha fatto ciò che avevo chiesto. Sono arrabbiato per la sconfitta, ma contento per lo spirito di squadra. Melegoni e Clemenza è l’altro dubbio che ho.

Il Cittadella? “Domani affrontiamo una squadra temibilissima, con percentuali statistiche importanti su vari aspetti. Giocano insieme da anni e con gli stessi principi, sarà una gara complicata. Dovremo essere bravi a interpretare le varie fasi del gioco e della gara”.

Pescara, Legrottaglie: “Cittadella squadra temibilissima. Dovremo essere bravi ad interpretare le varie fasi del match” ultima modifica: 2020-02-13T19:41:06+01:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.