Pisa, comunicato della Curva Nord: “Pazienza arrivata al limite”

Nel centro del paradosso che sta avvolgendo il Pisa ormai da mesi è arrivato un comunicato dei gruppi di tifosi della Curva Nord della squadra toscana. Ecco il comunicato pubblicato da TuttoPisa.it:

“Ancora una volta grazie all’immobilismo di questa società fantasma tutti o gran parte dei tifosi neroazzurri saranno costretti a rimanere fuori dall’Arena. Questa situazione è veramente inverosimile, possibile che in tutti questi mesi non siamo riusciti a trovare rimedio a tutto questo? La pazienza è veramente arrivata al limite.

In un estate dove si sono susseguiti comunicati su comunicati, dove ogni giorno cambiava lo scenario societario, dove nessuno, da eventuali compratori a Petroni, manteneva gli impegni presi con la città, in questa estate travagliata per tutta la Pisa calcistica è successo qualcosa di straordinario tra la città e la sua squadra di calcio intesa come giocatori, allenatore e staff. Un attaccamento reciproco, noi a loro.. e loro a noi, attaccamento che ha portato agli esaltanti risultati di questo inizio campionato.

E’ palese a tutti la voglia di lottare che partita dopo partita i nostri ragazzi dimostrano sul campo, mettendosi per 90 minuti alle spalle tutti i problemi ambientali e societari che chiaramente non li rendono sereni durante la settimana. L’emblema di una società allo sbando sono gli allenamenti delle giovanili tra i palazzi di via Norvegia……  stiamo parlando di un settore giovanile di una società di Serie B, non amatoriale !…….tutto questo è scandaloso e deve finire.

Per dimostrare ancora una volta alla squadra tutto il nostro sostegno e per dimostrare alla società tutto il nostro sdegno il ritrovo per tutta la tifoseria è alle 13,00 in via Piave per accogliere alla nostra maniera l’arrivo del pullman dei giocatori !!

Alla societa’ rivolgiamo il solito appello di domenica scorsa con l’Ascoli: non possiamo accettare che le stesse persone che sono la causa di questa situazione  siano all’interno dell’Arena e i tifosi fuori, per questo invitiamo nuovamente la società a non avvicinarsi nemmeno minimamente agli ingressi dell’Arena Garibaldi.

Se ci sarà una ridicola apertura parziale dello stadio, invitiamo già da ora gli abbonati a restare fuori con chi per svariati motivi non si è abbonato, siano essi dovuti alla contestazione alla società, alla tessera del tifoso o puramente economici.

Facciamo capire a tutti che la città è …e rimane unita!

Legati ai valori del passato..uniti lottiamo ancora oggi

I gruppi della Curva Nord Maurizio Alberti”.

Pisa, comunicato della Curva Nord: “Pazienza arrivata al limite” ultima modifica: 2016-10-06T13:11:23+00:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo ed amante del giornalismo vecchio stampo. Studente di Scienze della Comunicazione all'Università Aldo Moro di Bari in modalità "trasferta"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *