Pisa, pagati gli stipendi di luglio ed agosto: niente penalizzazione

Sono momenti importanti in casa Pisa per il prosieguo regolare del campionato da parte dei nerazzurri. Stando a quanto scrive l’edizione online de Il Tirreno, infatti, sarebbero stati pagati gli stipendi di luglio ed agosto: pagamenti necessari per scongiurare i punti di penalizzazione, almeno uno, previsti in questi casi. Di seguito l’articolo integrale dei colleghi de Il Tirreno:

Gli stipendi di luglio e agosto sono stati tutti regolarmente pagati. Adesso è corsa contro il tempo per saldare anche i contributi. Lunedì mattina l’Ac Pisa ha provveduto infatti a completare i bonifici degli stipendi dei tesserati per il mese di agosto; luglio era già stato pagato venerdì così come oltre la metà di agosto, completata appunto di prima mattina. Una notizia positivainnanzitutto per i tesserati che ricevono giustamente quanto loro spettava, ma anche per la società che vede scongiurato almeno un punto di penalizzazione. Rimane ancora in ballo la questione dei contributi previdenziali anche questi da pagare entro lo stesso giorno (in caso di inadempienza scatterebbe il punto di penalizzazione). Il termine è la mezzanotte, visto che l’invio può essere fatto in via telematica e quindi non legato all’apertura dello sportello bancario. La famiglia Petroni sta provando a rispettare anche questa scadenza con qualche motivo di ottimismo in più rispetto a venerdì”.

Pisa, pagati gli stipendi di luglio ed agosto: niente penalizzazione ultima modifica: 2016-10-17T12:33:04+00:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo ed amante del giornalismo vecchio stampo. Studente di Scienze della Comunicazione all'Università Aldo Moro di Bari in modalità "trasferta"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *