Pisa, parla il sindaco: “Situazione critica…”

SINDACO PISA – Marco Filippeschi è intervenuto nuovamente in conferenza stampa per discutere delle vicende societarie dell’AC Pisa 1909, dopo che l’incontro tra Equitativa e Britaly Post è stato rimandato probabilmente a domani. Ecco le parole del primo cittadino alla stampa:

“A breve Equitativa emanerà un comunicato. Io voglio credere nella buona fede di tutti e prendo per valida la volontà dell’attuale proprietà a vendere, ma non mi piace come si stanno muovendo le due parti. Basterebbe un incontro ravvicinato, invece si va avanti solo di comunicati.

Non so domani chi si presenterà all’incontro e di cosa parleranno, con me dovranno soltanto discutere della situazione stadio. Sabato giocheremo a Empoli, questo è un dato positivo e di ciò ringrazio sia il presidente Abodi che la nostra polizia municipale che si sta prestando molto per l’aiuto. Al momento comunque la questione dell’Arena Garibaldi fa capo alla proprietà romana, che per altro rimane tale fino a quando non saranno effettuati tutti i pagamenti per il passaggio di quote. Il comune potrà fare solo da intermediario tra le parti in questione, però ovviamente ci sono alcune cose su cui io non posso intervenire. 

Abodi sta facendo pressioni sulle parti, ognuna ha le sue responsabilità, ma chiaramente fino a domani e fino a quando non sarà versata la caparra si può far poco. La situazione societaria è critica, non facciamoci ingannare dalla parte sportiva attuale…”

Pisa, parla il sindaco: “Situazione critica…” ultima modifica: 2016-09-13T18:50:29+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *