Pisa, Petroni: “Dobbiamo rientrare nel budget della Lega”

PETRONI PISA – Lorenzo Giorgio Petroni, amministratore unico del Pisa, ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano Il Tirreno dopo l’incontro con Gattuso. Ecco le sue parole: “Dobbiamo rivisitare i contratti della prima squadra, è necessario rientrare nel budget richiesto dalla Lega. Questa è un’esigenza non solo di carattere economico, ma di credibilità per una società che torna in B dopo diversi anni. Il rispetto del budget e dei pagamenti è da conseguire con cessioni e rescissioni, ma anche con una complessiva rivisitazione di tutti i contratti. Prima si fa e prima vi è capienza per i nuovi ingressi tipo Lazzari e Mudingayi. Poi il mister lo sa, ha carta bianca per il mercato. Anellucci? Ho richiesto io il suo aiuto, è stata una mia scelta che non impongo a nessuno ed allo stesso modo nessuno può imporre a me da chi farmi dare un consiglio su tecnicismi piuttosto complessi che, ripeto, sono stati da me sottoposti anche all’attenzione della Lega. Stadio? Sono certo che l’aver avviato i lavori all’Arena ci porterà ad una rapida firma della convenzione, grazie all’eccellente cooperazione con Ngm ed allo straordinario impegno personale del dottor Nesi, oltre all’attenzione con la quale il presidente Abodi sta seguendo la vicenda”

Pisa, Petroni: “Dobbiamo rientrare nel budget della Lega” ultima modifica: 2016-09-27T15:53:34+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *