Il Pisa vince ancora, Ascoli battuto 2 a 1. Ujkani decisivo nel finale

In un’Arena Garibaldi deserta è andata in scena la sfida tra Pisa ed Ascoli. Si sono imposti i toscani di Gattuso per 2-1 grazie alle reti di Lores Varela e Verna, di Hallberg la rete bianconera. I neroazzurri volano ad 11 punti con soli 4 gol fatti e 2 subìti, miglior difesa. Per l’Ascoli arriva la prima sconfitta stagionale dopo 4 risultati utili consecutivi ed un match da recuperare.

Il match comincia su ritmi blandi che si protraggono, tra ammonizioni e falli, sino al 38’ quando alla prima vera occasione della gara arriva il primo gol in Serie B con la maglia del Pisa di Ignacio Lores Varela che con il destro insacca alle spalle dell’incolpevole Lanni. Nella seconda frazione di gioco la gara continua ad essere priva di emozioni ma è ancora il Pisa che al 75’ raddoppia con Verna che col piattone finalizza un’azione corale scatenando la gioia di Gattuso dalla panchina. I marchigiani non mollano e con Hallberg, svedese in prestito dall’Udinese, accorciano le distanze con un tiro potente scagliato in rete. Nel finale è miracoloso Ujkani in due occasioni a blindare il risultato.

TABELLINO

Pisa (4-3-3): Ujkani; Avogadri; Crescenzi; Lisuzzo; Longhi; Verna; Golubovic; Di Tacchio; Lores Varela; Cani; Mannini. A disposizione: Cardelli; Giacobbe; Eusepi;  Fautario; Del Fabro; Montella; Peralta; Sanseverino.

Ascoli (4-3-3): Lanni; Almici; Gigliotti; Cinaglia; Mignanelli; Carpani; Bianchi; Cassata; Orsolini; Cacia; Gatto. A disposizione: Ragni; Addae; Favilli; Felicioli; Hallberg; Jaadi; Mengoni; Pecorini; Perez.

Marcatori: Lores Varele(P) 38’; Verna (P) 75’; Hallberg (A) 84’.

Ammoniti: Crescenzi, Mannini (P); Almici, Cassata(A).

Arbitro: Daniele Chiffi

Il Pisa vince ancora, Ascoli battuto 2 a 1. Ujkani decisivo nel finale ultima modifica: 2016-09-24T16:54:59+00:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo ed amante del giornalismo vecchio stampo. Studente di Scienze della Comunicazione all'Università Aldo Moro di Bari in modalità "trasferta"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *