Vincono Entella e Pisa: decisivi Mazzitelli e Soddimo

SERIE B – La 30a giornata di Serie B mette di fronte Entella e Salernitana, Pisa e Pescara. Nella prima gara, i padroni di casa si fanno preferire portando una certa pressione nei 45′ iniziali di gioco. La Salernitana fa fatica a costruire e ad uscire dalla propria metá campo. Nella ripresa l’Entella mette la freccia col gol di Mazzitelli al 49′ che conclude un perfetto contropiede portato avanti da Morra. Dopo il gol l’Entella gestisce la gara senza particolari affanni. All’88’ Djuric svetta di testa, ma la sua incornata si infrange sulla traversa. Termina così, l’Entella vince.

Nella seconda gara, dopo una prima fase di studio, il match entra nel vivo col gol del vantaggio dei nerazzurri di Belli che al 15′ corregge di testa un cross perfetto di Lisi. Il Pisa riesce a contenere bene le offensive degli ospiti. Al 60′ Bettella viene espulso per doppia ammonizione a seguito di un fallo su Masucci. Nel finale succede di tutto: all’89’ la pareggia il Pescara con un sinistro magico di Clemenza. Nemmeno il tempo di esultare che a tempo scaduto Soddimo regala la vittoria al Pisa. 2-1 finale.

TABELLINO

Marcatori: Al 49′ Mazzitelli (Entella).

Al 15′ Belli (Pisa), all’89’ Clemenza (Pescara), al 95′ Soddimo (Pisa).

Virtus Entella (4-3-1-2): Borra; De Col, Poli, Chiosa, Sala; Mazzitelli, Paolucci, Settembrini; Schenetti; Morra, Rodriguez. Allenatore: Boscaglia

Salernitana (3-5-2): Vannucchi; Aya, Billong, Jaroszynski; Kiyine, Akpa Akpro, Di Tacchio, Maistro, Curcio; Djuric, Gondo. Allenatore: Ventura

 

Pisa (3-5-2):Gori; Belli, Caracciolo, Benedetti; Birindelli, Siega, Marin, Gucher, Lisi; Marconi, Masucci. Allenatore: D’Angelo

Pescara (3-5-2): Fiorillo; Scognamiglio, Bettella, Drudi; Zappa, Busellato, Kastanos Memushaj, Crecco; Pucciarelli, Galano. Allenatore: Legrottaglie

Vincono Entella e Pisa: decisivi Mazzitelli e Soddimo ultima modifica: 2020-06-26T23:09:23+02:00 da Pasquale Ucciero
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.