Serie B, le decisioni del giudice sportivo

GIUDICE SPORTIVO SERIE B – Ecco il comunicato sulle decisioni del Giudice Sportivo pubblicato dal sito ufficiale della Legab:

1) SERIE B CONTE.IT Gare del 2-3-4-5 dicembre 2016 – Diciassettesima giornata andata In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara: Gara Soc. BARI – Soc. SALERNITANA Il Giudice Sportivo, ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 35, n. 1.3 (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 11.32 del 5 dicembre 2016) in merito alla condotta gravemente antisportiva del calciatore Migjen Basha (Soc. Bari) per avere impedito, al 29° del secondo tempo, la realizzazione di una rete colpendo volontariamente il pallone con la mano sinistra; acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), di piena garanzia tecnica e documentale; rilevato che, trattandosi in effetti di condotta gravemente antisportiva non vista dall’Arbitro, come dallo stesso confermato con mail del 5 dicembre 2016 ore 14.49, trova applicazione l’art. 35, punto 1.3 n. 4), e conseguentemente l’art 19, punto 4 lettera a), CGS; P.Q.M. delibera di sanzionare il calciatore Migjen Basha (Soc. Bari) con la squalifica di due giornate effettive di gara. * * * * * * * * * a) SOCIETA’ Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della sedicesima giornata andata sostenitori delle Società Benevento e Perugia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori. b) CALCIATORI CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA SIGNORI Francesco (Vicenza): per avere, al 41° del secondo tempo, rivolto all’Arbitro epiteti ingiuriosi. VIGORITO Mauro (Vicenza): per avere, al termine della gara, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose; infrazione rilevata da un Assistente. SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA BANI Mattia (Pro Vercelli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. CIOFANI Daniel (Frosinone): per avere, al 43° del secondo tempo, mentre usciva dal terreno di giuoco perchè sostituito, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti della panchina della Società avversaria. DELLAFIORE Herman Paolo (Latina): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo. PERROTTA Marco (Avellino): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete. CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ARINI Mariano (Spal 2013): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). BARTOLOMEI Paolo (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). DEFENDI Marino (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). GORI Mirko (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). KONE Moussa (Cesena): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). MARIGA Mcdonald (Latina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). MASI Alberto (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). PAZZINI Giampaolo (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). PISANO Eros (Hellas Verona): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). STRUNA Aljaz (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). TROIANO Michele (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) BELMONTE Nicola (Perugia) CANI Edgar (Pisa) AMMONIZIONE PRIMA SANZIONE BONAZZOLI Federico (Brescia) DI CARMINE Samuel (Perugia) RIGIONE Michele (Cesena) STRIZZOLO Luca (Cittadella) PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE) ZANON Damiano (Ternana) AMMONIZIONE OTTAVA SANZIONE D’ANGELO Angelo (Avellino) VOLTA Massimo (Perugia) SETTIMA SANZIONE GOLUBOVIC Petar (Pisa) SESTA SANZIONE CARACCIOLO Andrea (Brescia) CRIMI Marco (Carpi) FARAGO Pancrazio Paolo (Novara) SCIAUDONE Daniele (Spezia) TERZI Claudio (Spezia) TROEST Magnus (Novara) 60/151 AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) CASSANI Mattia (Bari) GATTO Leonardodavide (Ascoli Picchio) KRAGL Oliver (Frosinone) MAMMARELLA Carlo (Pro Vercelli) MENGONI Andrea (Ascoli Picchio) PAGLIARULO Luca (Trapani) SANSEVERINO Giulio (Pisa) SCAGLIA Filippo (Cittadella) TUIA Alessandro (Salernitana) URSO Francesco (Vicenza) TERZA SANZIONE BASHA Migjen (Bari) CRIVELLO Roberto (Frosinone) FAVILLI Andrea (Ascoli Picchio) LARIBI Karim (Cesena) LONGHI Alessandro (Pisa) LUCIONI Fabio (Benevento) PAGHERA Fabrizio (Avellino) PALUMBO Antonio (Ternana) POMPEU DA SILVA Ronaldo (Salernitana) VERNA Luca (Pisa) SECONDA SANZIONE BENEDETTI Amedeo (Cittadella) BRIGHENTI Nicolo (Frosinone) DEL PINTO Lorenzo (Benevento) DJIMSITI Berat (Avellino) GIACOMELLI Stefano (Vicenza) MASUCCI Gaetano (Virtus Entella) MBAYE Maodomalick (Carpi) RAMOS MARCHI Luiz Filipe (Salernitana) SCHIAVONE Andrea (Cesena) SCOZZARELLA Matteo (Trapani) ZEBLI Pierre Desire (Perugia) PRIMA SANZIONE ARDIZZONE Francesco (Pro Vercelli) BALASA MIHAI Mihai Alexandru (Trapani) LANCINI Edoardo (Brescia) LUKANOVIC Antonio (Novara) RIZZATO Simone (Trapani) 60/152 PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO AMMONIZIONE SESTA SANZIONE ALMICI Alberto (Ascoli Picchio) AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.500,00 (QUARTA SANZIONE) CERAVOLO Giovanni (Benevento): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Quarta sanzione). AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) CICIRETTI Amato (Benevento) TERZA SANZIONE ESPOSITO Andrea (Vicenza) MICAI Alessandro (Bari) SECONDA SANZIONE BEGHETTO Andrea (Spal 2013) IACOBUCCI Alessandro (Virtus Entella) PRIMA SANZIONE DE LUCA Giuseppe (Bari) GALABINOV Andrey Asenov (Novara) c) ALLENATORI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 3.000,00 BARONI Marco (Benevento): per avere, al 43° del secondo tempo, rivolto un’espressione gravemente intimidatoria ad un calciatore della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale. SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA LO MONACO Massimo (Trapani): per avere, al termine del primo tempo, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose.

FONTE: Legab.it

Serie B, le decisioni del giudice sportivo ultima modifica: 2016-12-06T17:18:55+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *