Cosa aspettarci dal mercato di Serie B? I possibili colpi sul gong

SERIE B MERCATO COLPI – Termina oggi la sessione invernale di calciomercato, con i club di Serie B attivi nella ricerca dei giusti rinforzi per poter affrontare al meglio la seconda parte di stagione. La nostra Redazione, dopo aver analizzato gli organici delle 20 squadre, propone uno specchietto riassuntivo allo scopo di individuare le principali esigenze delle dirigenze in sede di trattative.

Ascoli – Alternative sugli esterni, centrocampista di qualità

Benevento – Rosa completa da ogni punto di vista

Chievo – Puntelli per blindare la difesa

Cittadella – Una mezzala disposta a inserirsi nelle rotazioni di Venturato

Cosenza – Un terzino sinistro e un elemento di qualità per il centrocampo

Cremonese – Più frecce sugli esterni

Crotone – Un difensore pronto a subentrare e un innesto a centrocampo

Empoli – Un perno della difesa degno dei rinforzi offensivi

Entella – Un attaccante di categoria come ciliegina sulla torta

Frosinone – Un ulteriore ricambio a centrocampo

Juve Stabia – Rinforzi nel reparto arretrato

Livorno – Prima punta cercasi, ulteriori migliorie in tutti gli altri ruoli

Perugia – Mezzala dinamica

Pescara – Attaccante centrale e un rimpiazzo all’altezza di Machin

Pisa – Un ulteriore rincalzo per la difesa

Pordenone – Muscoli a centrocampo, un’alternativa al centro della difesa

Salernitana – Una punta garanzia di reti

Spezia – Una mezzala per allungare la rosa

Trapani – Difensori di categoria, elemento offensivo in grado di saltare l’uomo

Venezia – Un terzino destro e maggiore possibilità di scelta al centro del campo

Cosa aspettarci dal mercato di Serie B? I possibili colpi sul gong ultima modifica: 2020-01-31T08:43:11+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.