17° turno: Top&Flop di Serie B

SERIE B TOP FLOP – Due giornate al giro di boa e, come accade ogni anno in Serie B, continua a regnare l’incertezza. Basta dare un’occhiata ai risultati di questo turno: tra le prime ha vinto solamente il Lecce, mentre in coda, al contrario, i colpi di Cosenza e Carpi rimescolano le carte, risucchiando nella lotta salvezza formazioni che prima sembravano tranquille. Ma andiamo a vedere come ogni settimana i nostri top&flop di giornata.

TOP

CARPI  Il gradino più alto del podio se lo guadagnano gli emiliani, in grado di espugnare Cremona nonostante l’inferiorità numerica. Ci ha pensato lo sloveno Enej Jelenic a regalare a Castori tre punti vitali, che bissano il successo della scorsa settimana ottenuto contro la Salernitana. I biancorossi sono reduci da ben nove punti nelle ultime cinque gare, un cambio di ritmo che li ha portati fuori dalla zona retrocessione diretta e che gli consente di vedere da vicino la zona salvezza. A Santo Stefano arriva però un match di fuoco: lo scontro diretto con il Livorno.

COSENZA  È un gran bel Cosenza quello che espugna Venezia. Dopo i legni colpiti nella prima frazione di gara, è arrivato il timbro decisivo di D’Orazio, che consente ai suoi di cogliere tre punti pesantissimi nel cammino verso la salvezza. Così come il Carpi, anche i calabresi hanno svoltato nelle ultime cinque gare, nelle quali hanno raccolto ben dieci punti. Una bella botta di autostima per il proseguimento della stagione.

LECCE  Il ko di Brescia è già solo un lontano ricordo. I giallorossi riprendono subito la loro marcia battendo a domicilio il Padova, che rimane in partita fino all’ultimo grazie a due rigori fortemente contestati dai pugliesi. Per il resto il match è quasi un monologo salentino, con la squadra di Liverani che a questo punto non può più nascondere le proprie ambizioni.

FLOP

CREMONESE  Brutta piega quella dei grigiorossi. Secondo ko consecutivo dopo quello di Foggia, e la battuta d’arresto contro il Carpi fa particolarmente male, in quanto giunta contro un avversario rimasto in dieci uomini. Neanche Rastelli sembra aver trovato il bandolo della matassa, con un rendimento che continua ad essere ben al di sotto delle aspettative estive. Adesso bisogna guardarsi seriamente alle spalle…

CROTONE  È un annus horribilis per i pitagorici. Dalle speranze di riammissione in Serie A all’incubo Serie C nel giro di pochissimi mesi. La squadra calabrese appare in balìa degli eventi, in una profonda crisi di identità e di gioco. A Benevento arriva l’ennesimo scivolone, un’imbarcata che fa preoccupare e non poco il tecnico Massimo Oddo. Con questo tipo di prestazioni sarà difficile raddrizzare la barca.

VENEZIA  Una battuta d’arresto che mette fine ad una serie positiva durata quattro gare, nelle quali i lagunari avevano colto ben otto punti. La sconfitta con il Cosenza fa male in quanto accorcia sensibilmente la classifica nelle zone calde, rimettendo in pericolo la posizione degli stessi veneti. Anche perché adesso arriverà un impegno tutt’altro che semplice: la trasferta all’Adriatico di Pescara.

17° turno: Top&Flop di Serie B ultima modifica: 2018-12-24T11:17:19+00:00 da Davide Lanzillo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.