22° turno: Top&Flop di Serie B

SERIE B TOP FLOP – Cambio della guardia nella vetta della Serie B. Il Palermo cede lo scettro ad uno scoppiettante Brescia, impostosi con autorità a Pescara. Nella parte bassa, fondamentale vittoria del Cosenza, che si allontana dalla zona caldissima della classifica. Ecco i nostri Top&Flop di giornata.

TOP

BRESCIA  Mamma mia che Brescia. Le rondinelle volano sempre più in alto, sognando una promozione che, viste le prestazioni in campo, è tutt’altro che un’utopia. All’Adriatico la squadra di Corini dà vita ad un vero e proprio show, travolgendo con un incredibile 5-1 il Pescara. Ancora una volta a segno Donnarumma, un giocatore che, a prescindere dalle sorti dei lombardi, nella prossima stagione vedremo sicuramente in Serie A,.

COSENZA  Sesto risultato utile consecutivo per i calabresi, che con questa striscia positiva si sono portati a distanza dalla zona retrocessione. La squadra di Braglia sembra aver trovato la sua quadratura, soprattutto tra le mura amiche, dove non subisce gol da quattro gare. Con il Cittadella arriva una vittoria fondamentale, che dà ulteriore slancio ai Lupi in vista dello scontro diretto di Livorno.

SPEZIA  Per i liguri è l’ottava partita di fila senza sconfitte, in un cammino che li ha visti conquistare ben quattordici punti. La bella vittoria interna contro la Cremonese proietta la formazione di Marino in piena zona playoff, dove gli aquilotti cercheranno di rimanere fino al termine del campionato. E, in quest’ottica, il match di sabato prossimo in casa del Cittadella acquisisce un’importanza rilevante.

FLOP

PALERMO  Adesso possiamo dirlo: è crisi per i rosanero. Un solo punto nelle ultime tre partite, con il deludente 0-0 interno con il Foggia che non può bastare dopo le due sconfitte con Salernitana e Cremonese. La situazione societaria sta inevitabilmente influendo sulle prestazioni della squadra, con il rischio che esploda un vero e proprio caos. Che Palermo non merita.

VERONA  Soltanto tre punti nelle ultime quattro gare, durante le quali gli scaligeri sono rimasti a secco di vittorie. Quella del Cabassi era una sfida alla portata degli uomini di Grosso, che invece rallentano ancora rimanendo a distanza dalla zona promozione diretta. Il campionato dell’Hellas è fin qui al di sotto delle aspettative: tutti si aspettano un’accelerata nelle prossime settimane.

PESCARA  Pesantissimo ko, quello interno contro il Brescia. Gli abruzzesi, con l’avvento del nuovo anno, sembrano aver perso quello smalto che li aveva contraddistinti nella prima parte del torneo, conquistando solamente due punti in tre gare. Ma a fare preoccupare sono soprattutto le prestazioni: con Cremonese e Livorno il pareggio è stato oro colato, con la squadra di Pillon che ha sofferto oltremodo. Calo fisiologico o ridimensionamento?

22° turno: Top&Flop di Serie B ultima modifica: 2019-02-05T13:01:38+00:00 da Davide Lanzillo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.