33° turno: Top&Flop di Serie B

palermo

SERIE B TOP FLOP – Continua la marcia del Brescia verso la Serie A. I lombardi, espugnando Livorno all’ultimo respiro, mantengono inalterato il loro vantaggio su Lecce e Palermo, con giallorossi e rosanero che hanno piegato rispettivamente Carpi e Benevento. In coda fondamentale vittoria del Venezia, che batte un sempre più inguaiato Foggia. Ma andiamo subito a vedere i nostri Top&Flop di questo trentatreesimo turno del campionato di Serie B.

TOP

PALERMO  Vittoria pesantissima, che potrebbe risultare decisiva nell’esito del campionato. I rosanero danno sfoggio della propria forza imponendosi su uno dei campi più difficili del torneo, con il Benevento piegato dalle reti di Nestorovski e Puscas. Il Lecce rimane distante un solo punto, con i siciliani che però, a differenza dei salentini, hanno già effettuato il loro turno di riposo. E Il calendario, da qui alla fine, non appare proibitivo…

SPEZIA  Successo al cardiopalma, ottenuto dopo essere andati sotto di due reti dopo trentaquattro minuti di gioco. Gli aquilotti, trascinati da Galabinov e Okereke, riscattano il ko di Foggia continuando a sognare un posto playoff. In una stagione nella quale è mancata la continuità per una definitiva consacrazione, i liguri hanno a tratti mostrato un calcio tra i più spettacolari del campionato.

BRESCIA  Altro passo verso la promozione per le rondinelle. Al Picchi di Livorno la squadra di Corini non è brillante come altre volte, ma coglie proprio sul filo di lana tre punti fondamentali, forse decisivi per coronare il grande sogno. Quando si vincono partite come queste, beh, significa che forse è davvero il tuo anno…

FLOP

PADOVA  Un pareggio che sa di resa definitiva. Con il Cosenza, all’Euganeo, arriva un misero 0-0 che non serve a niente ai biancoscudati, distanti ancora cinque punti dalla zona playout. La retrocessione sembra ormai quasi inevitabile, anche perché i veneti, in questo finale di torneo, dovranno osservare il turno di riposo. Soltanto quattro gare quindi al termine della stagione per la squadra di Centurioni: forse neanche vincerle tutte potrebbe bastare…

CARPI  Situazione disperata anche per gli emiliani. Vero che a Lecce era una gara proibitiva, ma squagliarsi in quel modo una volta passati in svantaggio è inaccettabile per chi dovrebbe giocare con il coltello tra i denti. Con il Pescara, nel giorno di Pasquetta, sarà l’ultimissima spiaggia.

FOGGIA  Sconfitta sfortunata e discussa, ma comunque pericolosissima: un ko in uno scontro diretto, a questo punto della stagione, rischia di avere conseguenze irrimediabili. I rossoneri avranno però subito modo di riscattarsi: il prossimo lunedì, allo Zaccheria, arriverà il Livorno. E lì sì che sarà davvero vietato sbagliare.

33° turno: Top&Flop di Serie B ultima modifica: 2019-04-16T16:12:34+02:00 da Davide Lanzillo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.