Spal, Del Grosso: “Lavoro senza fermarmi. A Pisa…”

DEL GROSSO SPAL – Cristiano Del Grosso, calciatore d’esperienza in forza alla Spal, ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della gara contro il Pisa e non solo. Ecco quanto riportato dal sito Estense.com“Con la Salernitana è stata una vittoria di carattere, dove si è visto spessore tecnico e morale. Abbiamo un giusto mix di giovani ed esperti che ci consente di essere competitivi. A Pisa sarà una gara difficile contro una squadra grintosa che si identifica appieno nel proprio allenatore. La loro situazione societaria non è delle migliori e sono vicino ai giocatori in difficoltà, specialmente ai più giovani. Lavoro senza fermarmi, la mia condizione sta crescendo anche se ho ancora alti e bassi. Dopo le difficoltà passate volevo ritrovare l’adrenalina del campo e il sudore in allenamento. Ho la stessa voglia di quando avevo 18 anni, per me è importante aver ritrovato la mia quotidianità che mi permetta di giocare fino alla morte ogni gara. A Ferrara sto bene, si respira calcio ed è una realtà bella da tutti i punti di vista. Partendo dallo stadio pieno, arrivando alla bella città e al centro sportivo nuovo, sono cose che non si trovano certo ovunque. Sabato era la prima volta che giocavo con Mora e devo dire che abbiamo fatto un buon lavoro di reparto. La sua duttilità è molto utile alla squadra. Siamo ovviamente felici anche per Antenucci che ha trovato il gol, abbiamo tanti attaccanti che si sacrificano molto per la squadra, il gol ritrovato è importante da tutti i punti di vista”.

Spal, Del Grosso: “Lavoro senza fermarmi. A Pisa…” ultima modifica: 2016-10-05T09:18:52+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *