Chi segna di più di testa? La classifica collettiva ed individuale: Djuric e Strizzolo i re

STATISTICHE GOL DI TESTA SERIE B – Nella Serie BKT 2019/2020 ogni 5 gol marcati 1 è figlio di un colpo di testa. È quanto emerge da una ricerca svolta da FootStats.it, realtà specializzata in statistiche del calcio italiano.

I NUMERI. Le 279 gare disputate in cadetteria dallo scorso agosto hanno generato 694 gol. Una media di quasi 2,5 reti/match. Quelle arrivate con un colpo di testa (su azione, corner, punizione) ammontano a 141. In altre parole rappresentano il 20,3% del totale.

Frazionando una gara in spezzoni da quindici minuti possiamo redistribuire i 141 gol rintracciati all’interno di sei differenti blocchi. 1-15: 23 16-30: 18 31-45+: 22 46-60: 19 61-75: 21 76-90+: 38 Quindi, nei secondi tempi si segna più che nei primi, 78 a 63, anche se la differenza non è così marcata. Cercando poi le ‘incornate’ decisive per acciuffare una vittoria o scongiurare una sconfitta, ne individuiamo 64 (il 45,4% del totale).

LA CLASSIFICA PER CLUB. Tutti e venti i club di cadetteria hanno marcato almeno una rete su colpo di testa. Quello che fino a oggi ha saputo fare meglio di tutti è il Crotone di Giovanni Stroppa che guida la graduatoria di specialità con 15 centri. Alle spalle dei calabresi si piazza la matricola Pordenone. La compagine di Attilio Tesser è andata a segno per 13 volte. Infine, sul gradino più basso del podio, c’è la Salernitana dell’ex CT Giampiero Ventura con 12 segnature. Questa la classifica completa: Crotone 15 gol Pordenone 13 Salernitana 12 Benevento 11 Pisa 10 Cremonese 9 Pescara 8 Cosenza 7 Juve Stabia 7 Spezia 6 Virtus Entella 6 Ascoli 5 Perugia 5 Trapani 5 Venezia 5 ChievoVerona 4 Cittadella 4 Frosinone 4 Livorno 3 Empoli 2

LA CLASSIFICA PER CALCIATORI E fra i calciatori? Al momento il titolo di ariete della Serie B è condiviso fra Luca Strizzolo del Pordenone e Milan Djuric della Salernitana. Entrambi, infatti, vantano 6 centri. Alle loro spalle si piazza un’altra coppia: quella composta dal pisano Michele Marconi e dal pitagorico Nwankwo Simy, a quota 4 marcature. In totale sono 96 gli atleti che hanno trovato la via del gol con questa specialità. Terminiamo ricordando la rete del portiere Ivan Provedel valsa alla Juve Stabia il pareggio in casa dell’Ascoli in occasione della 23esima giornata. L’estremo difensore siglò, infatti, il definitivo 2-2 al quinto minuto di recupero oltre il novantesimo.

Chi segna di più di testa? La classifica collettiva ed individuale: Djuric e Strizzolo i re ultima modifica: 2020-03-28T16:30:32+02:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.