Crotone, Stroppa: “E’ stata davvero dura ma ora siamo ad un passo dall’obiettivo. Pronto a guidare il club anche in A? Non posso rispondere a questa domanda”

STROPPA CROTONE – Al termine della goleada di Livorno che avvicina il Crotone alla Serie A Giovanni Stroppa, tecnico del club calabrese, ha parlato ai microfoni di DAZN:

“Orgoglioso del lavoro fatto. La mia soddisfazione la giro a tutto lo staff, alla società ed ai miei calciatori. Non abbiamo ancora fatto niente, vedremo cosa accadrà sugli altri campi questa sera. E’ stata davvero dura ma adesso siamo ad un passo da una nuova categoria. Sapevamo di dover vincere ma purtroppo non giocando in contemporanea non possiamo neanche potenzialmente festeggiare come questi ragazzi meriterebbero. Aspettiamo altre due ore e vediamo. Poco prima del lockdown mi dispiaceva doverci fermare perchè la squadra stava volando e sembrava non ci fermasse nessuno. Devo dire che abbiamo lavorato bene, soprattutto mentalmente, perchè non è facile stare fermi così tanto tempo, ripartire e fare così bene. Avevamo la terza a tre punti, oggi i punti sono molti di più. Se sono pronto alla Serie A alla guida del Crotone dopo l’esperienza di Pescara e le dimissioni dello scorso anno? Non posso rispondere a questa domanda. Lo scorso anno mi dimisi perchè non c’erano le condizioni, in quel momento, per andare avanti. Questa è stata una stagione straordinaria. Se accadrà lavoreremo per fare bene. Noi abbiamo un modello di lavoro specifico. Sono orgoglioso di quello che abbiamo costruito e di quanto fatto. Sono orgoglioso del risultato e del modo in cui questa squadra si è espressa”.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.