Torna alla vittoria il Cosenza: al Marulla Cittadella KO 2-0

Allo Stadio San Vito-Marulla di Cosenza, i padroni di casa rossoblu’, reduci dall’importante punto ottenuto a Verona, ospitano il Cittadella, che invece sono tornati alla vittoria nell’ultimo turno grazie al 3-1 ai rifilato al Carpi.

 

PRIMO TEMPO:

La prima clamorosa occasione è per i padroni di casa: Embalo prova la conclusione dal limite, tiro sbilenco che finisce però sui piedi di Corsi, che tutto solo nell’area piccola viene però anticipato da Paleari con un’uscita disperata. Ci prova poco dopo Tutino che da circa 15 metri calcia verso la porta avversaria sul recupero di Adorni, conclusione però respinta da Paleari. Ci prova anche il Cittadella con un bel cross tagliato di Benedetti diretto verso Moncini, ma Perina anticipa tutti bloccando una potenziale ottima occasione per gli ospiti. Sul finire del primo tempo il Cosenza va più volte vicino al vantaggio: su una bella palla filtrante, Embalo si ritrova a tu per tu con Paleari, ma calcia addosso a quest’ultimo sciupando una buona opportunità; dopo un minuto, ancora Embalo pericoloso, con un colpo di testa su primo palo sventato dal sempre attento portiere ospite. Al 42′ questa volta l’ex Palermo serve Tutino, che tutto solo all’altezza del dischetto del rigore tira debolmente e sciupando un’altra concreta palla goal. Primo tempo che si conclude a reti inviolate. Meglio i Lupi, che però peccano di precisione sottoporta.

SECONDO TEMPO: Passano solamente 3 minuti dall’inizio del secondo tempo, ed i ragazzi di Braglia trovano la meritata rete del vantaggio: bella combinazione tra Tutino e Sciaudone, con il quest’ultimo  che è bravo ad insaccare alle spalle di Paleari. Secondo goal in due presenze per in neo acquisto dei calabresi, rilevato nella sessione di mercato appena conclusa dal Novara. Buon ritmo dei rossoblu’, che al 60′ sfiorano il raddoppio con Baez, che prova una conclusione dai dieci metri, che esce di un nulla sopra la traversa. Raddoppio che però arriva 5 minuti dopo: azione in velocità in contropiede di Baez, che supera prima un difensore ospite e poi anche Paleari, servendo il meglio piazzato compagno Tutino che da mezzo metro non può sbagliare. Cosenza che domina letteralmente il match, con Tutino che, trovandosi solo nel cuore dell’area di rigore, sfiora la doppietta personale, spendendo il pallone di poco a lato della porta veneta, dopo un tiro di Corsi smorzato dalla difesa di Venturato. Il Cittadella ci prova su calcio piazzato, andando vicino alla rete del 2-1 con una bella punizione calciata da Benedetti, alla quale si oppone alla grande Perina. Venturato prova a rivoluzionare l’attacco, ma i suoi a parte una conclusione a giro di poco fuori del nuovo entrato Diaw, sembrano non riuscire a superare la pressione del folto centrocampo cosentino. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara Minelli sancisce la fine della gara.

Cosenza che ottiene 3 punti fondamentali per la corsa alla salvezza. Cittadella che invece incappa in un brutto stop che offusca quanto di buono fatto una settimana fa contro il Carpi, ed impedisce alla squadra di fare un ulteriore passo in avanti nella corsa ai playoff.

FORMAZIONI:

(4-1-4-1) COSENZA:  Perina; Corsi, Dermaku, Idda, Legittimo; Palmiero; Embalo, Bruccini, Sciaudone, Baez; Tutino. All. Braglia.

CITTADELLA: (4-3-1-2): Paleari; Benedetti, Camigliano, Adorni, Cancellotti; Branca, Pasa, Settembrini; Schenetti; Moncini, Finotto. All. Venturato.

 

AMMONITI: Corsi (Cosenza) Camigliano, Branca (Cittadella)

Torna alla vittoria il Cosenza: al Marulla Cittadella KO 2-0 ultima modifica: 2019-02-02T16:59:39+02:00 da Nicola Cosentino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.