Torregrossa saluta il Brescia: “Legame che conserverò per sempre, ma volevo la Serie A”

TORREGROSSA BRESCIA – Fresco di passaggio alla Sampdoria, Ernesto Torregrossa ha salutato la piazza di Brescia attraverso il quotidiano Bresciaoggi: “Sono felicissimo perché la Serie A è il mio sogno, ma dispiaciuto perché è doloroso lasciare Brescia dopo così tanti anni passati insieme. A Brescia conservo amici, tifosi, legami che mi porterò dietro per tutta la vita. Volevo la Serie A, non sono più giovane – riporta tifobrescia.it – posso ancora migliorare e questa è una grande occasione per me. Ma se l’anno scorso non fossimo retrocessi sarebbe cambiato tutto.

La mia esperienza a Brescia? Ogni anno ha avuto emozioni incredibili: due salvezze, un campionato vinto, una retrocessione, ma soprattutto orgoglioso di aver indossato la fascia di capitano. È stato un volo splendido. La rete che ricordo? Il gol salvezza contro il Trapani. Ricordo ancora la gioia e il sollievo dopo un girone di ritorno non propriamente in standard con i miei obiettivi. Ai tifosi dico e dirò sempre grazie, per sempre. Mi sono sentito amato a Brescia. E amerò Brescia, la squadra e la città per sempre“.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.