Il Venezia flirta con la vittoria, ma il Perugia trova il pareggio nel finale

Sia Perugia che Venezia puntavano alla definitiva accelerata in ottica playoff. Match importante ai fini della classifica quello tra queste due compagini, che alla fine si è risolto con un pareggio. Succede tutto nella ripresa: vantaggio dei lagunari con Modolo, poi la difesa del risultato con la solita compattezza ed organizzazione difensiva di Inzaghi, che cade però dinanzi al preciso mancino di Buonaiuto, che all’85’ trova la rete del definitivo pareggio. Perugia ora sesto a 54 punti, con tre lunghezze proprio sul Venezia, alla quarta giornata consecutiva senza vittoria.

TABELLINO

Perugia: Leali; Volta, Del Prete, Dellafiore; Zanon, Gustafson, Colombatto, Germoni; Diamanti (Buonaiuto); Di Carmine, Cerri.

Venezia: Audero; Andelkovic (Bruscagin), Domizzi, Modolo; Frey, Falzerano, Stulac, Suciu (Pinato), Garofalo (Del Grosso); Marsura, Litteri.

MARCATORI: Modolo (V), Buonaiuto (P).

Il Venezia flirta con la vittoria, ma il Perugia trova il pareggio nel finale ultima modifica: 2018-04-14T17:05:56+01:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.