Crotone, Vrenna: “Perché non rendere più light il protocollo? Non abbiamo compreso l’algoritmo”

VRENNA CROTONE – Gianni Vrenna, presidente del Crotone, è intervenuto nel corso di una diretta della pagina Facebook di Gianluca Di Marzio: “Ritengo la Federazione in ritardo su prestiti e scadenze, dovremmo ricevere indicazioni precise. Ad oggi si parla di proroghe dei contratti ma non c’è nulla di ufficiale. Spero dunque che la Federcalcio si attivi quanto prima in tal senso perché, tralasciando le società che hanno pochi profili a titolo temporaneo, vi sono compagini che, viceversa, hanno costruito gran parte delle proprie rose con questa modalità e rischiano di essere seriamente danneggiate. Oggi in Lega ho espresso le mie perplessità in merito al protocollo. Dato che dal 15 pare che ripartiranno attività come il calcetto, perché non rendere più light queste misure?

L’algoritmo? Non ne abbiamo parlato perché stiamo cercando di capire cosa significhi. Gli orari? Andiamo incontro a mesi molto caldi, immaginate cosa accadrebbe qualora arrivasse intenso caldo a Crotone. È opportuno salvaguardare i calciatori in vista del tour de force cui saranno sottoposti. Stadio? Si potrebbe dare la possibilità almeno agli abbonati di assistere alle partite”.

Crotone, Vrenna: “Perché non rendere più light il protocollo? Non abbiamo compreso l’algoritmo” ultima modifica: 2020-06-03T21:47:36+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.