Perugia, Cosmi: “Cittadella squadra ostica. Infortuni? Il rischio di chi si allena bene”

COSMI PERUGIA – Serse Cosmi, allenatore del Perugia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Cittadella. Ecco le sue dichiarazioni apparse su calciogrifo.it: “Le squadre che non subiscono infortuni si allenano male, sembra un paradosso ma è la verità. Allenandosi bene il rischio di infortunio c’è. Non avevo previsto tanti piccoli infortuni, anche perché, andando a vedere, i veri problemi sono i traumi subiti da Vicario e Falcinelli. Gli altri fanno parte di un percorso, per questo sarebbe meglio non concedere gli squalificati. Sia la difesa a 4 che a 3 mi hanno soddisfatto, ma le situazioni tattiche sono una conseguenza dell’aspetto mentale. Di certo qualsiasi sistema viene meglio quando c’è attenzione e disponibilità, perché i professionisti devono saper interpretare anche situazioni di emergenza. Le assenze del Cittadella? È normale che accada. Ma è una squadra predisposta a cambiare molti giocatori perché nella loro cultura prima viene la filosofia di gioco e poi i calciatori. Il Cittadella è a due punti dalla promozione diretta, non va dimenticato. Abbiamo voluto dare un’identità precisa al Perugia, non ho la presunzione di voler dire che sia la verità, però questa squadra deve avere coraggio e cercare il risultato senza aver paura di rischiare. Ad Ascoli è andata bene, meno con il Crotone per una componente fondamentale che è l’avversario“.

Perugia, Cosmi: “Cittadella squadra ostica. Infortuni? Il rischio di chi si allena bene” ultima modifica: 2020-06-28T16:44:12+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.