Empoli, Stulac: “Gran goal, peccato non sia valso i tre punti”

STULAC EMPOLI CREMONESE – Al termine del match del “Castellani” terminato 1-1 tra l’Empoli e la Cremonese, ha parlato in zona mista Leo Stulac, autore di un capolavoro che aveva permesso ai toscani di sbloccare il match per poi farsi riprendere da Soddimo. Queste le parole dello sloveno da pianetaempoli.it:

“Dopo la sconfitta di Pordenone non vedevamo l’ora di tornare in campo per riscattarci. Purtroppo questa sera la vittoria non è arrivata ma abbiamo affrontato una squadra forte come la Cremonese non semplice da battere. Dispiace ma il pareggio ci sta. Goal? Lo aspettavo da tanto, perchè era praticamente un anno che non segnavo. Purtroppo non è valso i tre punti; lo dedico in primis alla mia famiglia e poi a me stesso perchè non ho mai smesso di crederci. Dopo Pordenone ci poteva stare una partita di questo tipo ma stiamo lavorando e crescendo tanto. Dopo la loro espulsione loro si sono messi tutti dietro e faticavamo a trovare spazi. Potevamo fare qualcosa in più sotto questo punto di vista per chiudere il match. Ora pensiamo alla trasferta di Trapani per andare ad ottenere i tre punti. Cosa manca alla squadra? Dobbiamo essere più bravi sottoporta, perchè anche se domini le partite e sei più forte dell’avversario serve segnare per portare a casa le partite.”

Empoli, Stulac: “Gran goal, peccato non sia valso i tre punti” ultima modifica: 2019-10-21T10:04:56+01:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.