Carpi, Pezzi: “La Salernitana ha voglia di riscatto. Il terzino è il ruolo più adatto per me”

PEZZI CARPI – Enrico Pezzi, calciatore del Carpi, ha parlato alla stampa. Ecco le sue dichiarazioni riportate dal sito ufficiale del club biancorosso:

“Veniamo da un momento negativo a livello di risultati ma positivo per le prestazioni offerte e per l’unione di intenti, facciamo quello che ci chiede il mister e credo che la strada intrapresa sia quella giusta. Nelle ultime due gare abbiamo perso contro squadre di alto livello, ma siamo sempre rimasti in partita. Purtroppo qualche episodio ci ha condannato, come l’autogol di Pescara. Cerchiamo di vedere le cose positive e stiamo lavorando per subire meno gol”.

“Il Pescara gioca un calcio all’opposto del nostro, con molto possesso palla in orizzontale, ma siamo riusciti a opporci bene. Nel primo tempo, su un mio errore è stato bravo Piscitelli ma il computo delle occasioni è stato pari se non in nostro favore. Le occasioni le stiamo creando, giocando così il gol alla prima occasione ci darebbe morale. Le partite le finiamo meglio degli altri a livello fisico, corriamo fino all’ultimo minuto, ma a volte due errori ci condannano e non basta fare prestazioni migliori rispetto a un mese fa”.

“Personalmente sono venuto qui con molto impegno e voglia di fare dopo aver trovato poco spazio l’anno scorso. Ho avuto una serie di infortuni, anche a partita in corso come a Verona e Perugia, che non mi hanno permesso di concludere le prime gare, poi c’è stata l’espulsione contro il Palermo che è stata la parentesi peggiore della mia carriera. Ho fatto un po’ fatica a riprendere da dove avevo lasciato prima di quei problemi fisici, ho dovuto recuperare fiducia nei miei muscoli e ricostruirmi un po’ il morale”.

“La Salernitana è una squadra che capace di tutto, ha avuto giornate negative ma è anche in grado di vincere contro la prima in classifica. Vorrà riscattarsi e fare un risultato positivo. Noi dobbiamo essere attenti a tutto quello che ci proporrà il mister in settimana e prepararci al meglio”.

“Buongiorno? E’ un giovane di prospettiva, farà carriera e ha le capacità per fare anche la Serie A con la giusta esperienza”.

“Il terzino è il ruolo che mi si addice di più, soprattutto in questo modulo giocare al centro come è capitato a inizio anno è più complicato perchè non sono alto e di testa mi trovo a contrastare saltatori più forti di me. Come terzino, sicuramente devo migliorare per propormi di più anche in fase offensiva”.

“La vittoria che manca al Cabassi? Possiamo provarci domenica, dipende da noi farlo. Ci servono punti per salvarci, sarebbe bello vincere in casa e festeggiare con i nostri tifosi”.

Carpi, Pezzi: “La Salernitana ha voglia di riscatto. Il terzino è il ruolo più adatto per me” ultima modifica: 2018-12-12T18:00:18+02:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.