Tra Pro Vercelli e Palermo vince la noia, al “Piola” solo uno scialbo 0-0

PRO VERCELLI – PALERMO

Allo stadio “Piola” la Pro Vercelli affronta il Palermo. I padroni di casa vogliono garantire continuità alla striscia di cinque risultati utili consecutivi collezionati grazie al ritorno in panchina di Mister Grassadonia. Situazione inversa per i rosanero che provengono da tre sconfitte consecutive, inusuali se si considerano le mire ambiziose di immediata promozione nella massima serie.

I primi istanti della partita sono caratterizzati da poca vivacità, con le due squadre quasi che preferiscono un atteggiamento attendista per sfruttare le incertezze dell’avversario. Il Palermo decide di presentarsi nell’area avversaria con alcune di incursioni di Nestorovski, Rispoli e Coronado che non trovano alcuna concretezza. Intorno al 10′ minuto, Chochev ci prova con un tiro da fuori area ma la sfera viene deviata in calcio d’angolo. La Pro Vercelli prova a rispondere in due occasioni, ma entrambe vengono fermate per posizione di off-side. Successivamente, Ghiglione cerca con un cross Castiglia, ma Struna è abile nell’intervento e si rifugia in calcio d’angolo. Sugli sviluppi di una combinazione Rispoli-Chochev, la palla finisce nei pressi di Nestorovski e il macedone tenta la rovesciata per sorprendere la difesa piemontese, tuttavia la conclusione colpisce in pieno il centrocampista Paghera. Intorno al 40′ minuto, Reginaldo tenta la conclusione e Pomini non trattiene, sulla respinta Morra spedisce la sfera sopra la traversa. Nel primo dei due minuti di recupero, Castiglia tenta la rete della giornata con un tiro dai 35 metri che finisce sul fondo.

Il secondo tempo inizia subito con un’occasione per la Pro Vercelli, Reginaldo si destreggia in area di rigore e tira, tuttavia Pomini blocca senza problemi. Dopo una fase sonnifera di circa venti minuti, arriva un lampo rosanero con un colpo di testa di Moreo che finisce sopra la traversa. Subito dopo ancora un’offensiva per il Palermo: sponda di Nestorovski e conclusione di Trajkovski, ma la palla finisce sul fondo. Al 77′ minuto ci prova Chochev a sbloccare la partita, il suo tiro dai venti metri finisce di poco a lato. All’85’ minuto Gnahorè perde palla a centrocampo e consente la ripartenza in contropiede alla Pro Vercelli, tuttavia il tentativo di Altobelli finisce fuori sopra la traversa. Vengono concessi cinque minuti di recupero e alza la pressione il Palermo, prima ci prova Trajkovski con un tiro a giro su cui Pigliacelli interviene respingendo in calcio d’angolo. Successivamente, Moreo cade in area e i rosanero protestano con il direttore di gara che decide di non concedere il calcio di rigore. Al 95′ minuto viene fischiata la fine della partita.

 

Partita priva di emozioni, quest’oggi, tra Pro Vercelli e Palermo. Il pareggio propone due volti: nel primo assume una grande importanza per la Pro Vercelli che riesce a proseguire la propria striscia di risultati positivi e a mantenere la porta inviolata contro una squadra che aspira alla promozione in Serie A. Dall’altro punto di vista, quello rosanero, non può che circolare delusione per una vittoria che non arriva più. Dopo un Febbraio da horror con tre sconfitte consecutive, la squadra rosanero non è riuscita a sfruttare il passo falso del Frosinone e il pareggio dell’Empoli, riducendo la distanza di un solo punto, tuttavia adesso si ritrova ancorata al terzo posto a quota 44 punti insieme al Bari, ma la panchina di Tedino continua a scricchiolare…

TABELLINO PRO VERCELLI – PALERMO 0-0

PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Gozzi, Bergamelli, Konate; Ghiglione, Paghera, Castiglia, Germano (80′ Altobelli), Mammarella; Morra (62′ Kanouté), Reginaldo (70′ Raicevic). A disp.: Gilardi, Marcone, Jidayi, Berra, Bifulco, Alex, Ivan, Da Silva, Pugliese. All. Grassadonia.
PALERMO (4-3-1-2): Pomini; Rispoli, Bellusci, Struna, Szyminski; Murawski (75′ Gnahoré), Jajalo, Chochev; Coronado (56′ Moreo); Trajkovski, Nestorovski. A disp.: Maniero, Posavec, Accardi, Rajkovic, Dawidowicz, Fiore, Rolando, Fiordilino, Balogh, La Gumina. All. Tedino.
ARBITRO: Marini di Roma (Opromolla-Mastrodonato)

NOTE: Ammoniti: Bervamelli (PV), Jajalo, Struna (P)

 

 

 

Tra Pro Vercelli e Palermo vince la noia, al “Piola” solo uno scialbo 0-0 ultima modifica: 2018-02-24T17:03:46+02:00 da Danilo Buonpensiero
Nato a Palermo nel 1996. Sin da bambino coltivo una passione immensa per il calcio e per tutto ciò che lo riguarda. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo. Il sogno nel cassetto si chiama giornalismo sportivo. Redattore per Pianetaserieb.it dal 2017 e Ilovepalermocalcio.com dal 2018

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.